La MotoGP correrà in Qatar fino al 2031

Il Gran Premio del Qatar farà parte del calendario del Motomondiale fino al 2031. Ufficializzata l'estensione dell'accordo con il Losail International Circuit.

8 marzo 2019 - 9:02

Ufficializzata l’estensione del contratto in vigore con il Losail International Circuit. Il Motomondiale avrà in calendario il Gran Premio del Qatar almeno fino al 2031. Precedentemente l’accordo era valido fino al 2026, ma a questo sono stati aggiunte altre cinque stagioni.

Il tracciato del Qatar quindi continuerà ad ospitare ancora a lungo il Campionato del Mondo MotoGP. Il debutto è avvenuto nel 2004, diventando poi un appuntamento notturno nel 2008. Lo spettacolo nel deserto quindi continuerà ancora per parecchie stagioni, come detto almeno fino al 2031.

Anche quest’anno sarà la tappa di apertura della nuova stagione. I piloti delle tre categorie del Motomondiale scenderanno in pista a breve per le prime prove libere, chiudendo il fine settimana domenica 10 marzo con l’ultima gara, quella MotoGP, in programma alle 20.00 locali, le 18.00 in Italia (salvo cambiamenti).

Nel 2018 è stato Andrea Dovizioso ad assicurarsi il successo, vincendo uno spettacolare duello con Marc Marquez per pochi centesimi. Quest’anno la competizione sembra ancora più serrata e sicuramente non mancherà lo spettacolo sotto le luci che illumineranno ancora una volta il Losail International Circuit.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi: “Servono cinque Michele Gadda”

MotoE, Test Valencia: Giorno 1, Hector Garzó il più rapido

Alex Márquez vincitore sfortunato: porte chiuse in MotoGP?