Jorge Lorenzo: “Un giro perfetto, una delle mie migliori pole”

Batte il record di Stoner e conquista la pole in Australia

19 ottobre 2013 - 8:00

Dopo un lungo digiuno di ben 12 gare (assenza al Sachsenring compresa), Jorge Lorenzo torna in pole e lo ha fatto nel miglior modo possibile oggi al Phillip Island Grand Prix Circuit facendo registrare in 1’27″899 il nuovo record assoluto del tracciato cinque anni dopo l’1’28″665 siglato nel 2008 da Casey Stoner. Una grande prestazione per il Campione del Mondo in carica, alla 54esima pole in carriera nel Motomondiale e 28esima nella classe regina, ma che spera di ripetersi domani in gara per tenere aperti i giochi-campionato.

Penso sia stato un giro perfetto, uno dei migliori della mia carriera“, ha ammesso Jorge Lorenzo. “Nel primo tentativo purtroppo ho impattato con un gabbiano: ho chinato la testa per evitarlo, ma alla fine l’ho preso con la moto e non c’è stato nulla da fare. In quel momento Marquez aveva fatto registrare il miglior tempo, così dovevo fare qualcosa di più per portre a casa la pole.

Ho dato il massimo, sono riuscito a sfruttare al meglio moto e gomme ed è arrivata questa pole. Con la gomma morbida qui ci troviamo benissimo, ma non altrettanto con la dura: cn il nuovo asfalto c’è tanto graining, è davvero difficile guidare in queste condizioni.

Per la gara cercheremo di fare del nostro meglio, interpretare al meglio la dura e le condizioni della pista. Per il momento posso esser soltanto soddisfatto della pole“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Ecco la Honda CBR 1000RRW HRC per la 8 ore di Suzuka 2019

MotoGP, Assen: La programmazione TV, diretta Sky Sport e TV8

Trofei Wheelup Motoestate: tutti i vincitori di Cervesina