Jorge Lorenzo: “Con questi test siamo pronti per il Qatar”

Velocissimo completa con successo una simulazione di gara

25 marzo 2012 - 15:56

Addirittura 84 giri all’attivo, 26 consecutivi completando, con successo, una simulazione di gara. Con questi elementi e con un significativo 1’38″953 (secondo soltanto a Casey Stoner per 173 millesimi) siglato nella mattinata, Jorge Lorenzo è pronto per il Gran Premio inaugurale della stagione 2012 in Qatar, mostrandosi velocissimo in quest’ultima sessione di test pre-campionato a Jerez de la Frontera.

Ai comandi della Yamaha YZR M1 1000cc ufficiali il Campione del Mondo 2010 si è detto soddisfatto del bilanciamento trovato, con solo piccoli dettagli da migliorare per lanciare la sfida “mondiale”.

Sono davvero molto felice“, esclama Jorge Lorenzo. “La ragione è semplice: siamo stati in grado, con gomme nuove, di fermare i cronometri questa mattina sull’1’38″9, senza dubbio un buon tempo. Inoltre nel pomeriggio abbiamo apportato diverse modifiche alla moto che ci hanno consentito di completare una simulazione di gara che è andata molto bene.

Complessivamente sono molto felice, non soltanto delle mie performance: tutte le Yamaha sono lì davanti, basta guardare ai tempi di Ben (Spies), ma anche Crutchlow e Dovizioso, segno che la M1 1000cc va davvero bene in questo momento.

Ci resta da migliorare la fase di staccata, questo è il nostro unico problema da risolvere che ci costa qualche decimo. Nonostante questo, posso ritenermi soddifatto: siamo pronti per il Gran Premio del Qatar.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Jack Miller: “Anno sabbatico? Preferisco correre gratis”

MotoGP: Aleix Espargaró proverà a correre ad Assen

MotoGP, Jorge Lorenzo: “Honda moto perfetta per Marquez”