Dani Pedrosa: “Ho sbagliato la strategia, con 1 giro in più…”

Battuto ancora da Marquez ora insegue in campionato

25 agosto 2013 - 12:43

Ancora un secondo posto, nuovamente battuto dal proprio compagno di squadra Marc Marquez, ma al termine del weekend trascorso all’Automotodrom di Brno Dani Pedrosa può trovare elementi per vedere il bicchiere mezzo pieno. Dopo tanti problemi (fisici, soprattutto), il tri-Campione del Mondo è riuscito ad insidiare Marquez per la vittoria nonostante una strategia non proprio azzeccata, sufficiente per concludere al secondo posto ed inseguire il proprio team-mate a -26 in campionato.

Dopo tutti i problemi incontrati in quest’ultimo periodo, sinceramente posso ritenermi soddisfatto di questo risultato“, afferma Dani Pedrosa. “Dopo l’infortunio ed i dolori fisici accusati in questi giorni, concludere sul podio, ad un passo dalla vittoria, è una buona notizia anche se non posso esser completamente soddisfatto.

Purtroppo ho sbagliato strategia: ho avuto diversi problemi in fase di staccata, non ero a posto come Marc e Jorge, questo mi ha penalizzato molto in fase di sorpasso. Dovevo sempre rischiare qualcosa per tentare il sorpasso, così sono riuscito a stare davanti a Jorge soltanto nel finale. Ho tardato questa manovra forse soltanto di 1 giro, ma è bastato per non poter raggiungere Marc.

Forse anticipando il sorpasso sarei riuscito a ripetermi anche con Marquez, ma ormai era troppo tardi. In ogni caso c’è poco da dire, la squadra mi ha messo in condizione di poter lottare per la vittoria: sono grato a loro e spero che settimana prossima a Silverstone andrà meglio“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike Misano: Lorenzo Zanetti sulla Ducati Go Eleven

MotoGP, Johann Zarco con un nuovo telaio. KTM ancora in pista

8h Oschersleben del FIM EWC questa sera su Sky Sport MotoGP