MotoGP, Test Brno: Alle 15.00 Dovizioso al comando davanti a Zarco e Lorenzo

Andrea Dovizioso detta il passo nella prima parte di giornata di test a Brno, seguito da Johann Zarco e dal compagno di squadra Jorge Lorenzo.

6 agosto 2018 - 13:10

La giornata unica di test all’Automotodrom Brno dedicata a prove in vista del prossimo Gran Premio (in programma il prossimo fine settimana) vede momentaneamente in testa Andrea Dovizioso, autore del miglior crono provvisorio davanti al pilota Tech 3 Johann Zarco ed al compagno di squadra Jorge Lorenzo. I test si chiudono alle 18:00.

Giornata dedicata anche a prove di gomme, come comunicato da Michelin: “I piloti hanno tutti le stesse mescole anteriori e posteriori utilizzate nel corso del weekend di gara. A queste si aggiunge una nuova anteriore da testare, il nuovo profilo già provato a Barcellona. Si tratta di un’evoluzione di quella usata quest’anno ed è stata realizzata per migliorare le caratteristiche del profilo, con l’obiettivo di migliorarne grip e stabilità in frenata ed in curva. Ogni pilota ha poi una nuova gomma media.”

Fin dall’inizio abbiamo le Ducati particolarmente veloci e da subito nelle zone alte della classifica, mentre si chiude dopo appena 13 giri la giornata di Jack Miller, che accusa un problema tecnico e non può rientrare in pista, visto che la seconda Desmosedici a sua disposizione ha un nuovo motore, che però la squadra non vuole utilizzare prima del GP d’Austria. Non girano né il tester HRC Stefan Bradl (sostituito da Hiroshi Aoyama) né Maverick Viñales, doloranti dopo le rispettive cadute in gara. Da segnalare per Andrea Iannone, Alex Rins e Sylvain Guintoli un nuovo rinforzo in fibra di carbonio presente sul telaio della GSX-RR (in foto). In casa Aprilia, Aleix Espargaró ha provato un nuovo forcellone, ma una caduta ha chiuso anzitempo la sua giornata, mentre Redding sta testando un differente serbatoio ed una sella diversa.

La classifica alle 15.00

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

MotoGP: Danilo Petrucci lavora sull’ergonomia, ma la sella ‘scotta’

BSB Silverstone, gara 2: Tarran Mackenzie, la rivincita

British Talent Cup: Cameron Horsman vince Gara 2