MotoGP Jack Miller operato, via le placche metalliche dalla gamba destra

Risolto l'infortunio nel cross del gennaio scorso. Per l'australiano un paio di settimane di riposo.

29 novembre 2016 - 18:31

Si sono appena conclusi gli ultimi test ed è tempo di riposo anche per Jack Miller: il pilota del team Marc VDS si è sottoposto oggi ad un intervento per rimuovere delle placche applicate alla gamba destra in seguito ad un infortunio. Ora l’australiano dovrà rimanere fermo per un paio di settimane, prima di riprendere la consueta routine.

Il 2016 era iniziato male per Miller: a gennaio, durante un abituale allenamento in motocross, era caduto riportando la frattura di tibia e perone della gamba destra. Operato all’Ospedale Universitario Dexeus di Barcellona dall’equipe del dottor Xavier Mir, gli erano state applicate placche e viti di compressione per ridurre i tempi di recupero, ma nonostante questo si era visto costretto a saltare i primi test stagionali a Sepang.

Il pilota australiano è stato operato proprio oggi pomeriggio per rimuovere queste placche, come ha confermato lui stesso tramite un post sui canali social. Ora ci vorranno due settimane di riposo prima di poter ricominciare ad allenarsi e tornare così in forma in vista della stagione 2017.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Assen: Alex Rins “Sarà battaglia anche quest’anno”

Pit Beirer: “Pedrosa non è marketing, vuole fare la differenza con KTM”

Honda vs Yamaha vs Kawasaki: super Test per la 8 ore di Suzuka