Altro che Ducati, Maverick Vinales è stato il più veloce a Sepang

Maverick Vinales è stato nettamente il più veloce sul passo nei test in Malesia. Eppure tutti parlano di superDucati

9 febbraio 2019 - 14:58
Questa è una delle occasioni in cui questo tipo di  analisi hanno più senso. Se avete  letto le cronache della tre giorni di test a Sepang, avrete maturando la convinzione  che la Ducati, monopolizzando  le prime quattro posizioni  con nuovo record ufficio della pista, sia molto in vantaggio rispetto alle altre squadre. Bene, caro lettore, nulla è più lontano dalla realtà. La Ducati è stata protagonista quasi sempre e Petrucci è stato il più veloce, battendo il record “non ufficiale” della pista che apparteneva a Jorge Lorenzo. Non solo, dietro al Petrux ci sono tre compagni di marca: il rookie Francesco Bagnaia, l’esplosivo Jack Miller e il teorico numero 1 del marchio, Andrea Dovizioso. Una visione semplice direbbe che il marchio di Borgo Panigale è molto al di sopra del resto in quanto non solo i suoi piloti ufficiali si sono distinti, ma anche un “debuttante” si è piazzato in seconda posizione. La verità è che la strategia dei ducatisti è stato il time attack  al momento opportuno. Ma come potrete constatare leggendo queste analisi e le tabelle allegate, i più veloci in pista sono stati Maverick Viñales e Marc Márquez.

2 commenti

mikyde_14176899
13:51, 10 febbraio 2019

Guarda k la Ducati ha fatto la simulazione gara nelle ore più calde in cui la pista era nelle peggiori condizioni e quindi più lenta e i tempi k ha fatto registrare sono di tutto rispetto x le condizioni k c’erano.