MotoGP 2018: Schieramento al completo, Loris Baz verso la Superbike?

Con l'annuncio di Xavier Simeon in Reale Avintia Ducati si completa lo schieramento 2018. Resta a piedi il francese: torna in Superbike?

21 settembre 2017 - 16:21

Con l’arrivo di Xavier Simeon in Reale Avintia Ducati si completa lo schieramento MotoGP 2018.

I numeri: 12 team in rappresentanza di sei  Costruttori (Honda, Yamaha, Ducati, Suzuki, Aprilia e KTM). Tra i 24 piloti le nazioni rappresentate sono le seguenti: Spagna 9 piloti, Italia 5, Gran Bretagna 3, un pilota ciascuno Giappone, Repubblica Ceca, Svizzera, Francia, Germania, Belgio e Australia.

DEBUTTANTI – I rookie 2018 saranno quattro: Takaaki Nakagami, Franco Morbidelli, Thomas Luthi, Xavier Simeon,  Restano esclusi: Hector Barbera e Sam Lowes che tornano in Moto2 oltre a Loris Baz che al momento è a piedi. Probabile destinazione la Superbike, dove però i top team (Ducati Aruba, Pata Yamaha e Kawasaki Racing Team sono già a posto).

Ecco tutti gli abbinamenti

Repsol Honda Team: Marc Marquez (Spagna) –  Dani Pedrosa (Spagna)

LCR Honda: Cal Crutchlow (Gb) – Takaaki Nakagami (Gia)

EG 0,0 Marc VDS: Franco Morbidelli (Ita) – Thomas Luthi (Svi)

Movistar Yamaha: Maverick Vinales (Spa) – Valentino Rossi (Ita)

Monster Yamaha Tech3: Johann Zarco (Fra) – Jonas Folger (Ger)

Ducati Team: Andrea Dovizioso (Ita) – Jorge Lorenzo (Spa)

Pramac Racing: Danilo Petrucci (Ita) – Jack Miller (Aus)

Aspar Team: Alvaro Bautista (Spa) – Karel Abraham (Cze)

Reale Avintia: Tito Rabat (Spa) – Xavier Simeon (Bel)

Suzuki Ecstar: Andrea Iannone (Ita) – Alex Rins (Spa)

Aprilia Racing Gresini: Aleix Espargaro (Spa) – Scott Redding (Gb)

Red Bull KTM Factory: Pol Espargaro (Spa) – Bradley Smith (Gb)

 

 

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Supersport Phillip Island Prove 1: Randy Krummenacher non molla

Superbike Phillip Island Prove 1: Jonathan Rea ora fa sul serio

ASBK Phillip Island: Troy Bayliss cade nelle FP2, ma è OK