Moto3, Test Qatar: Giorno 2, domina Romano Fenati

Seconda giornata nel segno di Romano Fenati: l'ascolano domina ogni sessione, chiudendo 1° davanti a Tony Arbolino ed Aron Canet.

2 marzo 2019 - 18:27

Si chiude la seconda giornata di test in Qatar, con Romano Fenati dominatore in ogni sessione. L’ascolano dello Snipers Team è l’unico a scendere sotto il muro di 2:06 e si impone nettamente su Tony Arbolino e su Aron Canet, che lo seguono nella classifica combinata. Domenica terza ed ultima giornata di test ufficiali, al via alle 12.00 ora italiana.

Il vento si fa vivo anche oggi, ma le temperature sono più alte e la pista è decisamente meno sporca. Si vede fin dai tempi della prima sessione di giornata. Romano Fenati si mette in luce fin da subito, stampando un 2:06.417 che gli permette di concludere in testa. Dietro di lui Niccolò Antonelli (SIC58 Squadra Corse), Gabriel Rodrigo (Kömmerling Gresini) e Tony Arbolino (Snipers Team), miglior rookie Sergio García (EG 0,0) 8°.

Nel secondo turno i tempi si abbassano ancora. Alla fine sarà ancora una volta Romano Fenati a concludere con il miglior crono, realizzando un 2:06.326 davanti al connazionale Lorenzo Dalla Porta (Leopard Racing) e Kaito Toba (Honda Team Asia). Il turno è stato anche momentaneamente interrotto da una bandiera rossa: Gabriel Rodrigo si è reso protagonista di un incidente, riportando un infortunio alla clavicola.

Terza ed ultima sessione di giornata in condizioni ancora migliori, come dimostrano i tempi registrati. Non si smentisce Romano Fenati, che fa suo anche questo turno. Il pilota ascolano chiude con un 2:05.989, il miglior crono assoluto finora, precedendo il compagno di squadra Tony Arbolino. Terza piazza per Aron Canet (Sterilgarda Max Racing Team), seguito dal duo Leopard Lorenzo Dalla Porta e Marcos Ramírez.

La classifica combinata

1 commento

Moto2 e Moto3, test di Losail: risultati e tempi della seconda giornata - Sky Sport - Arcobaleno Sport
2:48, 3 marzo 2019

[…] Moto3, Test Qatar: Giorno 2, domina Romano Fenati  Corse di Moto […]

POTRESTI ESSERTI PERSO

MotoGP: Danilo Petrucci lavora sull’ergonomia, ma la sella ‘scotta’

Valentino Rossi e il segreto del ‘Risorgimento Yamaha’

MotoGP, Fabio Quartararo festeggia 20 anni come miglior rookie