Moto3 Misano, Prove 1: Jakub Kornfeil svetta nel finale

Jakub Kornfeil realizza il miglior crono proprio alla bandiera a scacchi. Dietro di lui Philipp Öttl e Aron Canet, 4° Marco Bezzecchi.

7 settembre 2018 - 7:54

La prima sessione di prove libere Moto3 a Misano Adriatico si chiude con Jakub Kornfeil al comando: il pilota ceco del team Redox PrüstelGP riesce a portarsi davanti a tutti proprio sul finale, seguito da Philipp Öttl, Aron Canet e dal compagno di squadra e leader iridato Marco Bezzecchi, con Tony Arbolino e Lorenzo Dalla Porta in top ten (rispettivamente settimo e nono). Alle 13.10 al via la seconda sessione di prove libere.

Commenta

per primo!

Dopo pochi minuti Martín si porta al comando, con la classifica che dietro di lui cambia continuamente, mentre registriamo presto la caduta di Rodrigo alla curva 15, senza conseguenze. Problemi tecnici invece per il rookie Masiá, costretto a spingere la sua moto in una via di fuga: non un buon inizio a Misano visto che, ripartito più tardi, ecco che si ferma nuovamente a bordo pista. Registriamo anche una doppia caduta per Antonelli, senza conseguenze, ma negli ultimi minuti spicca Kevin Zannoni, wild card per il secondo anno consecutivo a Misano: il pilota TM Racing stampa il miglior crono, prima di finire a terra.

Come sempre, a fine turno tanti miglioramenti e conseguenti cambi sconvolgono completamente la classifica: sarà Jakub Kornfeil a chiudere con il primo tempo del turno, davanti a Philipp Öttl e Aron Canet, mentre in quarta piazza troviamo il leader iridato Marco Bezzecchi, a precedere Gabriel Rodrigo ed Albert Arenas. Settima piazza per Tony Arbolino seguito da Jorge Martín, mentre chiudono la top ten Lorenzo Dalla Porta e Jaume Masiá.

Così gli altri piloti italiani: Fabio Di Giannantonio è 12°, Kevin Zannoni retrocede fino alla 15° piazza, Nicolò Bulega è 17°, Enea Bastianini è 19°, Niccolò Antonelli è 21° davanti a Dennis Foggia ed Andrea Migno, Stefano Nepa è 28°, la wild card Yari Montella (al debutto iridato) è 30°.

La classifica

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Moto3: Ecco il team BOÉ Skull Rider Mugen Race

CEV Moto2: Matteo Ferrari correrà con Team LaGlisse

MotoGP, Zarco-Espargarò affilano le armi: “Ci spingeremo a vicenda”