Moto3, Argentina: Trauma cranico per Sergio García

Sergio García, protagonista di un importante incidente nel warm up, ha riportato un trauma cranico. Il GP Argentino si chiude qui.

31 marzo 2019 - 16:27

Si chiude anzitempo il fine settimana argentino di Sergio García. Il pilota spagnolo, alla sua prima presenza mondiale (in Qatar non aveva ancora compiuto 16 anni), ha riportato un trauma cranico in seguito ad un incidente avvenuto nel warm up. Non è quindi idoneo per disputare il Gran Premio, al via alle 17.00 italiane. Il video della caduta

Il primo fine settimana mondiale di García fin da subito non è apparso semplice. A complicare le cose anche un incidente assieme a Yurchenko nel corso delle FP3 ed una prima visita al Centro Medico, prima di ottenere l’idoneità. Nel corso del warm up poi ecco un secondo e più importante incidente sull’asfalto umido, che lo vede protagonista assieme a Jaume Masiá.

Subito soccorso dal poleman e connazionale, Sergio García ha accusato subito dolore alla testa, la parte che ha picchiato più forte contro l’asfalto. Dopo una prima visita in circuito, il rookie spagnolo è stato accompagnato in ospedale per ulteriori approfondimenti. In ogni caso è stato dichiarato fin dai primi esami non idoneo per il trauma cranico riportato.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

MotoGP: Danilo Petrucci lavora sull’ergonomia, ma la sella ‘scotta’

Valentino Rossi e il segreto del ‘Risorgimento Yamaha’

MotoGP, Fabio Quartararo festeggia 20 anni come miglior rookie