Moto3, Argentina: Prove 3, John McPhee si conferma

John McPhee chiude al comando anche l'ultima sessione di prove libere col miglior crono assoluto. Seguono Niccolò Antonelli e Marcos Ramírez.

30 marzo 2019 - 13:50

Terza ed importante sessione di prove libere per decidere gli schieramenti in qualifica, ma non cambia il nome al comando. John McPhee chiude nuovamente con la leadership, limando di quasi un secondo il miglior crono del venerdì. Seconda piazza per Niccolò Antonelli seguito da Marcos Ramírez, in Q2 anche Lorenzo Dalla Porta, Romano Fenati e Tony Arbolino.

Cielo un po’ nuvoloso quello che accoglie i piloti in questa seconda giornata, ma non piove e si può girare senza problemi. Appena usciti intanto registriamo già una prima caduta, quella di Masaki (17° in classifica combinata per il momento) alla prima curva. Poco dopo segue anche quella di Viu, García e Yurchenko: il pilota EG 0,0 azzarda un sorpasso sul kazako, provocandone la caduta. Pochi secondi dopo la sua moto, rimasta in traiettoria, provoca l’incidente con Viu che stava sopraggiungendo. Quest’ultimo e Yurchenko verranno in seguito portato al Centro Medico per controlli.

Per quanto riguarda la classifica, si registrano importanti cambiamenti rispetto a quanto visto nella prima giornata, oltre ad una caduta sul finale per Rodrigo e Binder. Alla fine il migliore sarà sempre John McPhee, notevolmente miglioratosi, seguito da Niccolò Antonelli e Marcos Ramírez. Quarta piazza per Lorenzo Dalla Porta, a precedere Romano Fenati, risalito solo all’ultimo secondo nei 14. Direttamente in Q2 anche il suo compagno di squadra Tony Arbolino, oltre al vincitore in Qatar Kaito Toba ed al pilota di casa Gabriel Rodrigo.

La classifica

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Marc Márquez: “Rivali o Lorenzo? Mi motiva solo il titolo”

MotoGP, Jack Miller: “Lorenzo è stupido e fuori controllo”

MotoE, Test Valencia: Giorno 3, Niki Tuuli chiude al comando