Moto2, Test Jerez: Giorno 2, Alex Marquez in testa

Alex Marquez stampa il miglior tempo nella seconda giornata a Jerez. Seconda piazza per Brad Binder, terzo Jorge Navarro.

21 febbraio 2019 - 18:09

La seconda giornata di test per la categoria Moto2 si chiude con Alex Marquez autore del miglior crono di giornata. Il pilota EG 0,0 Marc VDS ha stampato nel corso del primo turno il tempo che gli permette di piazzarsi al comando, seguito da Brad Binder (Red Bull KTM Ajo) e Jorge Navarro (Speed Up). Venerdì terza ed ultima giornata di prove a Jerez de la Frontera.

Tempo soleggiato e buone temperature accolgono i piloti della categoria intermedia, al via per la seconda giornata di test ufficiali. Si comincia con Alex Marquez, autore del miglior crono in 1:41.208 nel corso del primo turno, seguito da Lorenzo Baldassarri (FlexBox HP40), Marcel Schrötter (Dynavolt Intact GP) e dal rookie Enea Bastianini (Italtrans Racing).

Nella seconda sessione però il vento è decisamente aumentato ed i tempi sono più alti. Registriamo infatti un 1:48.838 come miglior crono, realizzato da Remy Gardner (SAG Racing). A soli due millesimi c’è Alex Marquez, poi troviamo Sam Lowes (Federal Oil Gresini) e Luca Marini (Sky Racing VR46), che detiene ancora il miglior crono assoluto (1:41.146 nella prima giornata). Unico pilota senza tempo è Marcel Schrötter, rimasto fermo ai box.

La terza sessione è quella che chiude la giornata di attività sulla pista andalusa. Brad Binder chiude in testa con un 1:41.284, mostrando un ritmo sempre migliore dopo le ultime novità portate da KTM, soprattutto in materia di telaio. Risale all’ultimo in seconda piazza Jorge Navarro, portandosi a soli 18 millesimi dal sudafricano. Terzo piazza per il primo degli italiani, Luca Marini, con Sam Lowes ad appena 3 millesimi.

La classifica combinata

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

MotoGP: Danilo Petrucci lavora sull’ergonomia, ma la sella ‘scotta’

Valentino Rossi e il segreto del ‘Risorgimento Yamaha’

MotoGP, Fabio Quartararo festeggia 20 anni come miglior rookie