Moto2 Qatar, Prove 3: In testa c’è Jorge Martín

Jorge Martín stampa il miglior crono nelle FP3 in condizioni molto diverse rispetto al venerdì. Seguono Schrötter ed i piloti EG 0,0 Marc VDS.

9 marzo 2019 - 13:12

In questa terza sessione di prove libere troviamo il rookie Jorge Martín al comando della classifica. Il pilota Red Bull KTM Ajo si impone all’ultimo su Marcel Schrötter e sul duo EG 0,0 Marc VDS. Non cambia la situazione in classifica combinata, con Lorenzo Baldassarri primo dei piloti in Q2. Oltre a lui, anche Andrea Locatelli e l’esordiente Enea Bastianini.

La buona notizia è rivedere in pista Tom Lüthi e Iker Lecuona, protagonisti di due incidenti importanti durante le FP2. Per lo spagnolo in particolare solo lividi e qualche escoriazione. Il turno scatta con Marcel Schrötter al comando grazie ad un 1:59.771 (ben lontano da 1:58.635 di Baldassarri). Le condizioni rispetto alle FP2 però sono ben diverse e non favoriscono la rimonta dei piloti fuori dalla lista del 14 che accederanno alla Q2.

Non ci sono cambiamenti in classifica combinata, ma verso la fine del turno registriamo una caduta per Brad Binder alla curva 16. Per quanto riguarda i tempi, si piazza al comando il rookie Jorge Martín con un 1:59.596, seguito da Schrötter e da Alex Marquez. Quarto il compagno di squadra Xavi Vierge, seguito da Sam Lowes e da Lorenzo Baldassarri, mentre completano la top ten Tom Lüthi, Binder, Augusto Fernández e Luca Marini.

La classifica delle FP3

La classifica combinata

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

MotoGP: Danilo Petrucci lavora sull’ergonomia, ma la sella ‘scotta’

Valentino Rossi e il segreto del ‘Risorgimento Yamaha’

MotoGP, Fabio Quartararo festeggia 20 anni come miglior rookie