Moto2: Mattia Pasini sostituirà Fernández ad Austin

Mattia Pasini torna in sella: la squadra di Sito Pons ha confermato che l'italiano sarà in pista ad Austin al posto dell'infortunato Augusto Fernández.

4 aprile 2019 - 22:40

La voce era iniziata a circolare nel corso della giornata, ma in serata arriva la conferma del team FlexBox HP40. La squadra di Sito Pons schiererà Mattia Pasini nel corso del Gran Premio delle Americhe, in programma dal 12 al 14 aprile. Augusto Fernández non sarà in grado di recuperare dal suo infortunio in tempo, quindi si è deciso di optare per il pilota italiano per la tappa ad Austin.

Grande soddisfazione per Mattia Pasini, rimasto per il momento senza sella e attualmente impegnato come commentatore per Sky Sport MotoGP. “A nessuno piace sostituire un pilota infortunato” ha dichiarato l’italiano. “Voglio mandare ad Augusto tutto il mio supporto. Ma allo stesso tempo sono contento di avere la possibilità di correre con il team di Sito Pons. Ne sono onorato e spero di svolgere un buon lavoro. Non vedo l’ora di cominciare.”

“Ci dispiace per l’infortunio di Augusto” ha aggiunto Sito Pons. “Ha iniziato la stagione in maniera ottima e ad un pilota non piace saltare un Gran Premio. Non è necessario però prendere rischi inutili, anzi è meglio lavorare sulla riabilitazione per essere al top della forma per la gara in Spagna. Abbiamo pensato a Mattia Pasini, un pilota di esperienza molto veloce in Moto2. Gli diamo il benvenuto in squadra, lavoreremo per ottenere un buon risultato.”

2 commenti

Katana05
12:19, 5 aprile 2019

Buon per lui, male per noi che ci toccherà di nuovo Locatelli in telecronaca.

fabu
10:25, 5 aprile 2019

bella notizia. lo vorrei vedere anche al Mugello come compagno di Baldassarri.

POTRESTI ESSERTI PERSO

MotoGP: Danilo Petrucci lavora sull’ergonomia, ma la sella ‘scotta’

Valentino Rossi e il segreto del ‘Risorgimento Yamaha’

MotoGP, Fabio Quartararo festeggia 20 anni come miglior rookie