Moto2: Lorenzo Baldassarri verso il rientro in Argentina

Costretto alla resa a Losail, Lorenzo Baldassarri sarà regolarmente in sella a Termas de Rio Hondo con la KALEX del Forward Racing.

25 marzo 2016 - 14:24

Suo malgrado costretto alla resa a Losail in seguito alla lussazione di entrambe le spalle rimediata sabato complice una brutta caduta nei minuti conclusivi delle qualifiche ufficiali, Lorenzo Baldassarri è pronto a tornare in sella alla KALEX #7 del Forward Racing.

Il Campione 2011 della Red Bull MotoGP Rookies Cup si è sottoposto questa settimana a terapie per ridurre l’infiammazione delle articolazioni e migliorarne la mobilità in modo da poter affrontare, stringendo i denti, il prossimo Gran Premio in calendario a Termas de Rio Hondo dall’1 al 3 aprile.

L’alfiere della VR46 Riders Academy dovrà prima sostenere le visite in circuito per ottenere la luce verde dai medici dell’organizzazione poter gareggiare. Nel comunicato stampa Forward Racing il CEO Giovani Cuzari e tutta la squadra hanno voluto ringraziare la Clinica Mobile, il dottor Zasa e tutta l’organizzazione per il tempestivo intervento dopo la caduta.

Dopo la brutta caduta finalmente ora comincio a sentirmi meglio“, ha ammesso Lorenzo Baldassarri. “Ho fatto degli esami con alcuni specialisti che hanno espresso parere positivo per la mia partecipazione al prossimo GP in Argentina. Sono fiducioso di poter correre, se i medici del circuito mi daranno il via libera, indosserò comunque dei tutori speciali per prevenire movimenti anomali. Vorrei ringraziare Forward Racing, la VR46 e la Clinica Mobile che mi sono stati subito molto vicini. Ci vediamo, spero, in pista la prossima settimana!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP: Frattura del femore per Aleix Espargaró

Jorge Lorenzo e HRC: matrimonio d’interesse

Jonathan Rea avverte: “Anche Yamaha è diventata un problema”