Moto2: Joan Mir non parteciperà ai test a Jerez

A causa di una lesione riportata nel corso di un allenamento, il campione Moto3 in carica ed esordiente Joan Mir si perderà gli ultimi test a Jerez de la Frontera.

6 marzo 2018 - 9:38

Iniziano oggi gli ultimi tre giorni di test ufficiali per Moto2 e Moto3, di scena ancora una volta sul tracciato di Jerez de la Frontera prima dell’inizio della stagione 2018. Mancherà un pilota importante ed è Joan Mir, campione del mondo in carica della categoria minore del Motomondiale e uno degli esordienti da tenere sicuramente d’occhio per questa nuova annata.

Commenta

per primo!

Nel corso della presentazione del team Estrella Galicia 0,0 Marc VDS, squadra con cui debutterà in Moto2 e nella quale il giovane pilota spagnolo affiancherà il connazionale Alex Marquez, Mir ha reso noto il fatto che non prenderà parte ai test a Jerez. La ragione è molto semplice: nel corso di un allenamento in motocross è caduto e ha riportato la distensione dei legamenti del braccio destro.

Di conseguenza, invece di mettersi in viaggio verso Jerez assieme a tutta la squadra, Mir si è diretto a Palma de Mallorca per sottoporsi alle cure del suo fisioterapista e recuperare così il più presto possibile la forma migliore. Pur condizionando inizialmente il suo processo di adattamento alla KALEX, non è in dubbio la sua presenza nella prima tappa iridata in Qatar di scena dal 16 al 18 marzo.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

CEV Moto2: Matteo Ferrari correrà con Team LaGlisse

MotoGP, Zarco-Espargarò affilano le armi: “Ci spingeremo a vicenda”

Supercross: preparate il caffè per la sfida di Arlington