Moto2 Brno, Prove 1: Miglior tempo di Marcel Schrötter davanti agli italiani

Il tedesco del team Dynavolt Intact GP comanda la prima sessione di libere a Brno, seguito da Romano Fenati, Francesco Bagnaia e Andrea Locatelli.

3 agosto 2018 - 9:53

Dall’inizio alla fine del turno Marcel Schrötter mantiene la prima posizione in classifica, davanti ad un terzetto tutto italiano composto da Romano Fenati, dal leader iridato Francesco Bagnaia e da Andrea Locatelli, mentre Miguel Oliveira completa la top ten. Alle 15.05 riparte l’azione in pista con la seconda sessione sessione di libere, l’ultima della giornata.

Da segnalare due wild card, vale a dire Sheridan Morais (all’esordio dal Mondiale Supersport, pilota sudafricano ma in pista con bandiera portoghese per motivi di sponsor) e Xavier Cardelús (CEV Moto2), mentre torna a competere Niki Tuuli dopo l’infortunio riportato ad Assen. Cambio provvisorio in SAG Racing, con il debuttante Alex Medina in questa occasione in pista al posto di Isaac Viñales. In classifica intanto Marcel Schrötter si porta presto al comando, seguito da tre italiani e da Marquez, mentre registriamo la caduta di Eric Granado, scivolato alla curva 1, a cui fa seguito più tardi quella di Pawi alla 11.

Non cambiano le prime posizioni nel corso dei minuti: Marcel Schrötter chiude così con il miglior tempo, seguito dal rookie Romano Fenati, da Francesco Bagnaia e da Andrea Locatelli, mentre in quinta piazza c’è Alex Marquez, a precedere Mattia Pasini e Jorge Navarro. Settima posizione per Luca Marini, davanti a Fabio Quartararo e Miguel Oliveira. Così gli altri italiani: Lorenzo Baldassarri e Simone Corsi sono appena fuori dai primi 10, mentre Stefano Manzi è 27°. Da ricordare l’assenza di Federico Fuligni, out per un infortunio alla spalla.

La classifica

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoE: Ecco presentato il team Octo Pramac

Ken Roczen: “Una vittoria importante per me e per la squadra”

Max Biaggi assolto dall’accusa di evasione fiscale