Moto2, Austin: Prove 1, si impone Marcel Schrötter

Marcel Schrötter al top in questo primo turno di prove libere. Secondo il compagno di squadra Thomas Lüthi davanti a Jorge Navarro.

12 aprile 2019 - 18:50

La coppia del team Dynavolt Intact GP chiude al comando la prima sessione di prove libere ad Austin. Il miglior crono è di Marcel Schrötter, unisco a scendere sotto il muro di 2:11, seguito a poco meno di mezzo secondo dal compagno di squadra Thomas Lüthi. Seguono Jorge Navarro e Luca Marini, da segnalare una breve bandiera rossa per l’incidente di Xavier Cardelús.

La prima novità è il ritorno in pista di Mattia Pasini, chiamato dal team di Sito Pons per sostituire l’infortunato Fernández. Per la terza gara consecutiva abbiamo in NTS RW Racing GP lo svizzero Jesko Raffin, visti i problemi fisici di Odendaal. Operato da poco anche Manzi per un infortunio ad un polso, con MV Agusta Forward che schiera al suo posto un volto nuovo nel Mondiale, Gabriele Ruiu. Un solo pilota in Sky Racing VR46, con Bulega costretto a sottoporsi ad un intervento per risolvere la sindrome compartimentale al braccio.

Il primo incidente del weekend è quello di Dimas Ekky Pratama, scivolato a metà turno senza conseguenze, seguito poco dopo da Lecuona. Come tempi invece scatta al meglio Schrötter, a lungo al comando della classifica prima di essere scalzato da Navarro. Negli ultimi minuti ecco il botto di Cardelús, a terra dolorante e soccorso dal personale medico, portando brevemente all’esposizione della bandiera rossa. Finisce a terra anche Dixon dopo un violento incidente, mentre Marcel Schrötter chiude al comando della classifica, a precedere Thomas Lüthi, Jorge Navarro e Luca Marini. Completa la top ten Mattia Pasini.

La classifica

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Moto3: Stefano Nepa con Reale Avintia a partire da Assen

Crutchlow concorda con Lorenzo: “Honda adatta solo a Marquez”

MotoGP, Jorge Lorenzo: “Possiamo essere competitivi come a Barcellona”