Doppia frattura alla clavicola destra per Dani Pedrosa

Dani Pedrosa ha riportato un infortunio importante alla clavicola destra, che richiede una lunga riabilitazione. Il tester KTM però non si abbatte: "La sfida non si ferma."

9 gennaio 2019 - 15:45

Da pilota in attività, come sappiamo, Dani Pedrosa ha sofferto un’infinità di infortuni che ne hanno anche condizionato la carriera. Nonostante il ritiro dall’attività agonistica, continuano i problemi: il fantino di Sabadell ha infatti riportato una doppia frattura alla clavicola destra. Pedrosa dovrà essere operato e lo aspetta una lunga riabilitazione, una bruttissima notizia soprattutto per KTM, che confidava molto nell’esperienza del catalano per apportare sensibili miglioramenti alla RC16.

Un 2019 che comincia in maniera davvero diversa da quanto il tre volte campione del mondo si aspettava. Lui stesso spiega la situazione attraverso un comunicato: “Inaspettatamente ho riportato una doppia frattura ‘da stress’ alla clavicola destra, conseguenza di un semplice gesto di forza. Nel corso degli anni ho riportato parecchi infortuni nella stessa zona, con la parte centrale che quindi non ha più un buon flusso di sangue, creando l’osteoporosi. Serve un intervento per ricreare l’osso ed effettuare così un buon recupero. Dopo vari test ed essermi consultato con alcuni esperti, si è giunti alla conclusione che è necessario pensare alla completa riabilitazione dell’osso.”

Come detto, la peggiore delle notizie per KTM, che quindi deve interrompere il programma previsto con il suo tester di punta, già iniziato con una sessione di test privati a Jerez a dicembre. Pedrosa ha una parola anche per la struttura austriaca: “Ringrazio KTM per tutto il supporto ricevuto a sostegno della mia riabilitazione. Siamo contenti del lavoro che stiamo svolgendo ed è per questo che voglio essere completamente in forma. Per me la sfida non si ferma.”

 

Click here to read the English version of the article on Bikeandrace.com

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

MotoGP, Max Biaggi: “Valentino coraggioso, ha la mia ammirazione”

La 24 ore di Le Mans Moto 2019 in diretta TV su Eurosport 2

24h Le Mans: Honda in pole provvisoria, YART Yamaha 2°