Arai omaggia Hayden con due repliche del suo ultimo casco

La marca giapponese e la famiglia dello sfortunato pilota hanno voluto omaggiarlo realizzando due repliche del casco utilizzato nel corso delle gare disputate in Superbike nel 2017.

11 dicembre 2017 - 15:05

Arai Helmets, marca giapponese di caschi a cui Nicky Hayden ha fatto riferimento fin da quando non era ancora motociclista di professione, ha deciso di rendere omaggio al pilota statunitense, scomparso quest’anno in un incidente in bicicletta. D’accordo con la famiglia Hayden, sono state realizzate due repliche del casco che “Kentucky Kid” ha utilizzato nelle prime cinque tappe iridate del Campionato del Mondo Superbike 2017, togliendo solo il logo Red Bull, sponsor principale della sua squadra Ten Kate.

Commenta

per primo!

Il primo casco-replica è stato realizzato per affrontare circuiti stradali: Arai Corsair-X Nicky-7, con una grafica basata su quella Starline utilizzata da Hayden, è dotato di visiera antinebbia ed è disponibile a partire dalla taglia XS fino alla XXL, per un costo di circa 900 dollari.

Arai VX-Pro4 Nicky-7, pur mantenendo lo stesso disegno ‘patriottico’ tanto caro al pilota statunitense, è invece disegnato per affrontare percorsi offroad: le taglie disponibili vanno sempre dalla XS alla XXL ed il suo costo si aggira attorno ai 750 dollari.

“Nicky era molto fiero del suo rapporto con Arai e ha speso molto tempo per quanto riguarda la grafica” ha dichiarato Tommy Hayden, fratello maggiore del Campione AMA Superbike 2002 e MotoGP 2006, a cycleworld.com. “Il casco per lui era un dettaglio molto importante. Come famiglia, abbiamo ritenuto fosse giusto continuare con le repliche del suo casco per mantenere viva la sua eredità, soprattutto per i suoi fan.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Leon Camier: “Honda Superbike, c’è molto da fare”

Honda è tornata sul serio: ecco le CBR di Camier e Kiyonari

Arlington da urlo: Cooper Webb batte in volata Ken Roczen