MXGP Russia: ultima chiamata per la Kawasaki

La Kawasaki con Clement Desalle e Julien Lieber proverà in Russia a riscattare un difficile inizio di stagione su una pista amica della verdona.

6 giugno 2019 - 6:42

La Kawasaki aveva puntato molto sul mondiale 2019 della MXGP grazie al nuovissimo modello sviluppato negli USA da Eli Tomac. La stagione però, rispetto a quella americana, si sta rivelando avara di soddisfazioni con Clement Desalle e Julien Lieber staccati in classifica generale rispetto ai big della categoria.

DALLA RUSSIA CON FURORE

Il riscatto potrebbe arrivare in Russia, prossimo appuntamento del mondiale e circuito “amico” della verdona capace di vincere con Desalle le ultime 2 edizioni. Rispetto alla vecchia versione, la nuova KX450F ha ancora bisogno di un certo lavoro di sviluppo, soprattutto a livello di ciclistica. I tecnici di Akashi non si aspettavano così tante difficoltà e soprattutto un solo podio all’attivo in sette gare, al netto della competitività di KTM e Honda. Il fondo duro di Orlyonok potrebbe favorire le caratteristiche comunque della Kawasaki, con Desalle e Lieber che proveranno a centrare un risultato di rilievo per ripartire dopo un inizio molto complicato.

DOVE VEDERE LE GARE

Qui di seguito tutti gli orari e la programmazione TV.  Vi ricordiamo che il videopass ufficiale è l’unica possibilità per vedere tutto il Mondiale, tutti i GP, tutto in diretta, tutte le categorie. Per non perdere neanche un istante di emozioni puoi collegarti a questo link.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MXGP Tim Gajser: “Mi diverto e voglio continuare così”

MXGP Germania: Doppio podio per il Team Wilvo Yamaha

MXGP Germania: Tim Gajser vola nel mondiale, podio per Assomotor