MXGP Germania: Tony Cairoli tornerà alla vittoria?

Il Mondiale MXGP approda a Teutschenthal, dove Tony Cairoli cercherà di recuperare terreno su Jeffrey Herlings. Gare in diretta su Corsedimoto.

17 maggio 2018 - 8:45

Il Mondiale MXGP si reca in Germania per il prossimo round della stagione 2018. A una settimana di distanza dalla doppietta di Jeffrey Herlings a Kegums (Lettonia), le ostilità riprenderanno sul circuito tedesco di Teutschenthal, a circa 50 km da Lipsia. Questo round potrebbe rivelarsi cruciale per le sorti del campionato: Herlings sembra davvero in stato di grazia e dopo la doppietta di Kegums il suo vantaggio su Tony Cairoli è salito a 29 punti. Riuscirà il pilota siciliano a vincere e ad arginare il compagno di squadra? Scopritelo guardando le gare sul nostro sito attraverso il videopass, a cui potete accedere più in basso.

SUPERHERLINGS – Il favorito della vigilia è, come ormai solito, Jeffrey Herlings. In Lettonia il Campione del Mondo MX2 2016 ha conquistato la sua quinta vittoria di GP e la sua nona e decima affermazione in 14 manches e sembra che questo trend possa avere un seguito già a Teutschenthal, dove il pilota olandese ha trionfato in MX2 negli anni 2014 e 2016. Lo scorso anno Herlings si è spartito le due manche col compagno di squadra e rivale Tony Cairoli e l’obiettivo per quest’anno è quello di trionfare nuovamente e dare un altro segnale forte in ottica campionato.

CAIROLI ALLA RISCOSSA – Il round tedesco potrebbe essere decisivo per Tony Cairoli. Il nove volte Campione del Mondo si trova a -29 da Herlings dopo i primi sette GP ed è chiaro che ormai non basti più partire bene per battere il giovane olandese. In entrambe le gare svoltesi a Kegums TC222 ha preso la testa dopo la partenza, salvo poi essere ripreso e superato da un Herlings che, al momento, pare davvero superiore. A Teutschenthal Cairoli ha vinto lo scorso anno battendo Herlings in Gara 2 e in precedenza ha ottenuto altre quattro affermazioni, quindi non è da escludere che sul circuito tedesco possa conquistare una vittoria (di GP e di manche) che manca ormai dalla tappa di Valencia dello scorso marzo.

GLI ALTRI – Tra coloro che potrebbero intromettersi tra i due piloti Red Bull KTM Factory Racing ci sono Clement Desalle, vincitore a Teutschenthal nel 2014 e unico altro pilota vittorioso in questa stagione (in Russia), e il sempre buono Gautier Paulin. Non sarà invece al 100% Romain Febvre: il Campione del Mondo MXGP 2015 si è infortunato al braccio destro cadendo in Gara 2 a Kegums e in Germania proverà a correre per conquistare punti importanti.

DIRETTA SU CORSEDIMOTO – Le due gare del Mondiale MXGP a Teutschenthal, così come quelle di MX2, Europeo EMX125 e Mondiale Femminile (con la nostra Kiara Fontanesi), saranno visibili su Corsedimoto attraverso il videopass ufficiale, a cui potete accedere qui sotto.

[fnc_embed]<div style=“height:0;padding-bottom:56.25%;position:relative;”> <iframe src=”http://www.mxgp-tv.com/embed/next?ref=corsedimoto&width=100%25″ width=”100%” height=”100%” style=”border:0;left:0;position:absolute;top:0;” frameborder=”0″ allowfullscreen></iframe> </div>[/fnc_embed]

CLASSIFICA MXGP – 1. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 336 punti; 2. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 307 p.; 3. Clement Desalle (BEL, Kawasaki), 244 p.; 4. Romain Febvre (FRA, Yamaha), 223 p.; 5. Gautier Paulin (FRA, Husqvarna), 218 p.; 6. Glenn Coldenhoff (NED, KTM), 180 p.; 7. Jeremy Van Horebeek (BEL, Yamaha), 179 p.; 8. Tim Gajser (SLO, Honda), 177 p.; 9. Jeremy Seewer (SUI, Yamaha), 155 p.; 10. Julien Lieber (BEL, Kawasaki), 134 p.

MX2 – Il Mondiale under-23 riparte a Teutschenthal col lettone Pauls Jonass in testa al campionato con 22 punti in più rispetto al compagno di squadra Jorge Prado. Il Campione del Mondo in carica andrà a caccia della quinta doppietta stagionale su un tracciato che lo ha visto chiudere terzo nel 2017 e l’obiettivo sarà quello di guadagnare punti importanti su Prado. Da tenere d’occhio, oltre ai due piloti Red Bull KTM Factory Racing, anche il danese della Husqvarna Thomas Kjer Olsen, che a Kegums ha conquistato la sua prima vittoria stagionale (di manche, vincendo in Gara 1, e di GP).

CLASSIFICA MX2 – 1. Pauls Jonass (LAT, KTM), 304 punti; 2. Jorge Prado (ESP, KTM), 282 p.; 3. Thomas Kjer Olsen (DEN, Husqvarna), 266 p.; 4. Ben Watson (GBR, Yamaha), 210 p.; 5. Jed Beaton (AUS, Kawasaki), 174 p.; 6. Calvin Vlaanderen (RSA, Honda), 156 p.; 7. Jago Geerts (BEL, Yamaha), 140 p.; 8. Henry Jacobi (GER, Husqvarna), 128 p.; 9. Vsevolod Brylyakov (RUS, Yamaha), 127 p.; 10. Conrad Mewse (GBR, KTM), 126 p.

 

 

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Moto3: Albert Arenas KO, non correrà in Argentina

Che storia: Luca Conforti rimette in sella l’amico Lorenzo Zanetti

Alberto Forato: “Il motocross è la mia vita”