MX2 Henry Jacobi: “Sono veloce e voglio salire sul podio”

Henry Jacobi punta in alto nel campionato della MX2 in sella alla Kawasaki del team F&H Racing Team con un occhio alla MXGP e al Supercross USA

21 marzo 2019 - 6:55

Henry Jacobi è stato sicuramente una delle sorprese positive della prima gara in Patagonia del mondiale MX2. Il tedesco, classe 1996, pilota Kawasaki del team “F&H Racing Team” ha conquistato uno splendido quinto posto finale dopo aver chiuso la prima manche al terzo posto. Una caduta in quella successiva non gli ha permesso di agguantare quel podio, che nonostante una grande rimonta, avrebbe meritato.

VOGLIO IL PODIO

Herny ti aspettavi di essere così veloce già alla prima gara?

“Sì, ce lo aspettavamo e sapevamo di essere nella Top 5 e magari anche di lottare per il podio. E ho fatto entrambi, quindi sono molto felice di questo, ma ci sono ancora 18 Gran Premi da disputare. E’ solo la prima gara, è andata molto bene, ma vedremo come andranno le gare restanti”.

Che obiettivi ti sei posto per questa stagione?

” Il mio obiettivo è quello di finire la stagione nella Top 5 e andare sul podio in qualche gara, non sarà semplice ma ci proverò”.

Come si batte un pilota come Jorge Prado?

” E’ difficile dire come si batte Jorge Prado, è molto bravo in partenza, e lui di solito parte molto bene. L’unica soluzione per batterlo è stargli vicino in partenza e cercare di stare nella Top 3, per poter tentare un sorpasso su di lui. E’ l’unica opzione per stargli davanti altrimenti se parti male non lo prendi più. Devo partire bene, essere veloce in pista e vedere cosa riuscirò a fare durante la stagione”.

Nel futuro ti vedi nella MXGP oppure negli Usa come hanno fatto Hunter Lawrence e Thomas Covington?

“Questo sarà il mio ultimo anno nella MX2, quindi se riuscirò a fare un’ottima stagione spero di passare in MXGP l’anno prossimo. Dopodiché, potrei anche andare negli Stati Uniti, ma ancora è presto per dirlo. Da parte mia, sono aperto a qualsiasi proposta. Adesso dobbiamo rimanere concentrati, per poter fare un ottimo campionato in MX2 quest’anno”.

MXGP IN DIRETTA WEB SU CORSEDIMOTO

Il nostro sito offre l’intero Mondiale in diretta web, in collaborazione con il videopass ufficiale. Questo il link per accedere al live. Il servizio è su abbonamento: il singolo GP costa € 9,99, il pass per l’intera stagione (19 GP e il Motocross Nazioni) costa € 129,99. Qui gli orari della gara di Matterley Basin.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MXGP Germania: Tim Gajser è carico, Tony Cairoli ancora in dubbio

National MX: Christian Craig attende l’esito dell’antidoping

EMX 250: Alberto Forato torna leader del campionato