Internazionali d’Italia MX: doppietta di Cairoli anche a Ottobiano

L'influenza non ha fermato il fenomeno italiano che ha conquistato anche il successo a Ottobiano, sul podio Gajser e Prado

3 febbraio 2019 - 17:57

La Neve e il ghiaccio non hanno fermato Antonio Cairoli, vincitore della gara di Ottobiano seconda prova degli “Internazionali d’Italia MX EICMA” e sempre più leader della classifica. Il nove volte campione del mondo ha conquistato il successo sia nella manche della MX1 che nella “Superfinale” dimostrando, nonostante una condizione fisica non al top a causa di una bronchite, di essere ancora il punto di riferimento della categoria.

Hanno ben impressionato sia Tim Gajser che Romain Febvre. Lo sloveno del team Honda HRC è salito sul podio con il secondo posto finale ha dato prova di essere in buona condizione fisica ma soprattutto psicologica lottando alla pari con Antonio Cairoli con un duello fantastico nella “Superfinale“. Romain Fevbre dopo il secondo posto nella MX1 è stato sfortunato protagonista nella manche finale cadendo dopo un contatto con Jorge Prado. Il francese ha rimontato sino al quarto posto finale ma ha dimostrato una buona condizione e un buon ritmo gara grazie anche agli ultimi aggiornamenti di cui dispone la sua Yamaha ufficiale.

Jorge Prado così come a Riola Sardo ha dominato la gara della MX2 ed è salito sul podio nella “Superfinale” sfruttando le caratteristiche della 250 austriaca e dando ancora prova di una forza nettamente superiore agli avversari in ottica mondiale.

Discreta prova del giovane talento azzurro Mattia Guadagnini, dodicesimo nella manche della MX2 e diciannovesimo in quella successiva. Prossimo appuntamento con gli “Internazionali d’Italia MX EICMA” la prossima settimana a Mantova per la gara conclusiva.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MX2: RedMoto Assomotor un podio per continuare a crescere

MXGP Tim Gajser: “Mi diverto e voglio continuare così”

MXGP Germania: Doppio podio per il Team Wilvo Yamaha