Moto3: Stefano Nepa nel Mondiale con il team CIP a partire dal GP ad Assen

Ad Assen il sedicenne pilota italiano Stefano Nepa esordirà come pilota ufficiale del team CIP, chiamato ad affiancare John McPhee fino alla fine della stagione.

27 giugno 2018 - 13:41

Cambia la formazione del team CIP in vista del Gran Premio ad Assen: accanto a John McPhee non ci sarà più il rookie Makar Yurchenko, ma Stefano Nepa. Classe 2001, di Teramo, il giovane pilota italiano è approdato nel CIV nel 2014, disputando il campionato in PreMoto3 e vincendolo quello stesso anno. Nel 2016 è poi passato alla categoria Moto3 sempre nel Campionato Italiano, disputando anche quattro gare del FIM CEV Moto3 Junior World Championship, mentre da quest’anno stava disputando a tempo pieno sia il CIV che il ‘mondialino’. Da ricordare anche che Nepa ha ottenuto una wild card al Mugello, una gara però sfortunata e chiusa anzitempo dopo essere stato coinvolto in una caduta.

“Per me è una stagione incredibile” ha dichiarato il sedicenne italiano. “Dopo aver ottenuto bei risultato a Barcellona nel CEV [quinto in Gara 1, settimo in Gara 2] e ad Imola nel CIV [una doppia vittoria], sono molto contento per questa occasione che mi viene data da CIP – Green Power. Non sarà facile, la Moto3 è una categoria molto competitiva e dovrò imparare tutti i circuiti, ma farò del mio meglio. Ringrazio sentitamente la mia nuova squadra, così come la Federazione Italiana Motociclistica, la mia famiglia e gli sponsor per l’aiuto.”

“Stefano è un pilota molto promettente” ha aggiunto Alain Bronec, il proprietario della squadra, “nel quale anche la Federazione Italiana crede molto. In questo momento guida una KTM e questo dovrebbe aiutarlo ad adattarsi meglio alla nostra squadra, anche se il suo debutto richiederà molto lavoro. Siamo convinti che sarà in grado di migliorare gara dopo gara e di raggiungere la top ten verso la fine della stagione. Il suo arrivo è parte di un progetto a lungo termine, visto che speriamo di poter continuare a lavorare con lui anche nel 2019.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Marc Marquez pilota Repsol Honda

Marc Marquez sfodera le nuove armi: telaio, ali e spoiler

Jorge Lorenzo pilota Honda

Jorge Lorenzo a Silverstone darà la sua versione

Valentino Rossi

Valentino Rossi leggenda senza tempo: “Ora servono risultati”