Moto3 Phillip Island Prove 2: Folger sorprende Cortese

Duo tedesco al comando, Vinales 3°, Fenati 5°

26 ottobre 2012 - 2:09

Quando tutto sembrava portare ad una riconferma al comando della classifica dei tempi del neo-iridato Sandro Cortese, proprio allo scadere Jonas Folger, da Indianapolis portacolori (riconfermato per la stagione 2013) del team Aspar con una competitiva KALEX-KTM, in 1’39″213 ha spiccato il miglior riferimento cronometrico grazie ad un buon ruolino di marcia negli ultimi due settori, quanto basta per staccare di 232/1000 il connazionale e Campione del Mondo 2012 Cortese. Un duo tutto tedesco al comando in una sessione caratterizzata sì dalle basse temperature, ma fortunatamente senza alcuna turbativa dalla pioggia, l’ideale per consentire a Folger e Cortese di esprimersi al meglio in compagnia del rientrante Maverick Vinales, terzo dopo la scivolata di questa mattina con la FTR Honda numero 25 a poco più di 2/10 dalla vetta, momentaneamente (su consiglio di padre ed avvocato) riappacificatosi con il team BQR in attesa di trovare una risoluzione contrattuale del contratto stipulato il mese scorso ad Aragon a scadenza 31 dicembre 2014.

Tornando alla più stretta attualità in pista, non mancano nelle posizioni che contano altre due KTM M32 ufficiali preparate dall’Ajo Motorsport affidate al vincitore di Motegi Danny Kent (colori Red Bull, 4°) e l’eroe di Sepang Zulfahmi Khairuddin (livrea AirAsia, 6°), ma soprattutto la bianca FTR Honda #5 del nostro Romano Fenati, eccellente 5° alla sua seconda sessione di prove a Phillip Island riuscendo a contenere il distacco dal primato a 1″ e spiccioli.

Buon inizio per “Fenny Five”, non male il rendimento di Alessandro Tonucci che porta la seconda FTR Honda “Federale” a ridosso della top-10, dodicesimo e preceduto da Luis Salom (con Vinales in lizza per il riconoscimento di “runner-up” della stagione 2012), più staccati invece Niccolò Antonelli (esordiente a Phillip Island) 19°, risale l’unica Ioda TR002 dello schieramento di partenza affidata ad Armando Pontone (23°), soltanto qualche giro con una buona dose di problemi alla propria Mahindra MGP-3O (la seconda affidata a Danny Webb non è nemmeno scesa in pista) per l’ex campione italiano 125 GP Riccardo Moretti, 33°.

Da segnalare infine le cadute di Louis Rossi e del campione CEV Moto3 2012 Alex Marquez, quest’ultimo all’altezza della veloce piega sinistrorsa della “Lukey Heights”, visibilmente dolorante alla mano destra.

Moto3 World Championship 2012
Phillip Island Grand Prix Circuit, Classifica Prove Libere 2

01- Jonas Folger – MAPFRE Aspar Team Moto3 – KALEX KTM – 1’39.213
02- Sandro Cortese – Red Bull KTM Ajo Factory Team – KTM M32 – + 0.232
03- Maverick Vinales – Blusens Avintia – FTR Honda M312 – + 0.282
04- Danny Kent – Red Bull KTM Ajo Factory Team – KTM M32 – + 0.833
05- Romano Fenati – Team Italia FMI – FTR Honda M312 – + 1.054
06- Zulfahmi Khairuddin – AirAsia SIC Ajo – KTM M32 – + 1.112
07- Jakub Kornfeil – Redox Ongetta Centro Seta – FTR Honda M312 – + 1.156
08- Efren Vazquez – JHK T-Shirt LaGlisse – FTR Honda M312 – + 1.166
09- Alberto Moncayo – Andalucia JHK LaGlisse – FTR Honda M312 – + 1.198
10- Louis Rossi – Racing Team Germany – FTR Honda M312 – + 1.249
11- Luis Salom – RW Racing GP – KALEX KTM – + 1.252
12- Alessandro Tonucci – Team Italia FMI – FTR Honda M312 – + 1.412
13- Adrian Martin – JHK T-Shirt LaGlisse – FTR Honda M312 – + 1.413
14- Isaac Vinales – Ongetta Centro Seta – FTR Honda M312 – + 1.467
15- Alex Rins – Team Estrella Galicia 0,0 – Suter Honda MMX3 – + 1.527
16- Niklas Ajo – TT Motion Events Racing – KTM M32 – + 1.645
17- Miguel Oliveira – Team Estrella Galicia 0,0 – Suter Honda MMX3 – + 1.708
18- Jack Miller – Caretta Technology – Honda NSF250R – + 1.753
19- Niccolò Antonelli – San Carlo Gresini Moto3 – FTR Honda M312 – + 2.149
20- Alan Techer – Technomag CIP TSR – TSR3 Honda – + 2.288
21- Arthur Sissis – Red Bull KTM Ajo Factory Team – KTM M32 – + 2.300
22- Brad Binder – RW Racing GP – KALEX KTM – + 3.028
23- Armando Pontone – Ioda Team Italia – Ioda TR002 – + 3.193
24- John McPhee – Caretta Technology – KRP M3-01 Honda – + 3.326
25- Josep Rodriguez – MOTO FGR – MOTO FGR 3 Honda – + 3.537
26- Kenta Fujii – Technomag CIP TSR – TSR3 Honda – + 3.708
27- Giulian Pedone – Ambrogio NEXT Racing – Suter Honda MMX3 – + 3.989
28- Luca Amato – MAPFRE Aspar Team Moto3 – KALEX KTM – + 4.540
29- Lincoln Gilding – K1 Racing – Honda NSF250R – + 4.858
30- Sam Clarke – Fastline GP Racing – Honda NSF250R – + 6.567
31- Alex Marquez – Ambrogio NEXT Racing – Suter Honda MMX3 – + 7.526
32- Toni Finsterbusch – Racing Team Germany – Honda NSF250R – + 14.531
33- Riccardo Moretti – Mahindra Racing – Mahindra MGP-3O – + 21.984

Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Moto3, Catalunya: Ben sette piloti penalizzati

Caso Aprilia: Andrea Iannone ultimo per la terza volta di fila!

MotoGP: Viñales sanzionato, perde tre posizioni in griglia