Moto3: nuovi primati per KTM (e KALEX) dopo Brno

Seconda tripletta consecutiva per le Moto3 Orange

6 settembre 2012 - 3:09

Per il secondo Gran Premio consecutivo, le Moto3 “Orange” spinte dal propulsore monocilindrico 250cc 4 tempi made in Mattighofen hanno monopolizzato il podio della serie iridata e, curiosità, con gli stessi piloti. Tra Indianapolis e Brno hanno portato nell’olimpo KTM e KALEX-KTM Luis Salom (KALEX-KTM del RW Racing GP, 1° ad Indy e 2° a Brno), Sandro Cortese (KTM M32 ufficiale, 2° e 3°) e Jonas Folger (KALEX-KTM del MAPFRE Aspar Team, 3° e 1°). Prima di Indianapolis non era mai successo nel Motomondiale di trovare tre piloti motorizzati KTM sul podio, contando anche le precedenti esperienze della casa austriaca in 125cc (2003-2009) e 250cc (2005-2008).

Se KALEX-engineering grazie a Luis Salom e Jonas Folger ha conquistato la seconda vittoria consecutiva, da “motorista” la KTM ha raggiunto complessivamente 26 vittorie: 9 in 250cc (5 con Kallio, 4 con Hiroshi Aoyama), 13 in 125cc (con Stoner, Kallio, Talmacsi, Simon e Koyama), 4 in Moto3 grazie a Sandro Cortese (Estoril e Sachsenring) ed i già menzionati Salom (Indianapolis) e Folger (Brno).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Michele Pirro

CIV Superbike Mugello: Michele Pirro dà mezzo secondo a tutti

Valentino Rossi ad Aragon

Valentino Rossi boccia Tsuji: “Il cambio migliorerà lo sviluppo della moto”

Jorge Lorenzo

MotoGP: Jorge Lorenzo-Honda è un calvario, ma chi molla paga