Moto3 Motegi Qualifiche Hiroki Ono precede Andrea Migno

Hiroki Ono in pole, ma con 3 caselle di penalità in griglia. Secondo tempo di Andrea Migno, in seconda fila Bastianini, Bulega e Dalla Porta.

15 ottobre 2016 - 4:35

Prima pole position agrodolce per Hiroki Ono: il pilota di casa stampa un tempo da record che gli consente di chiudere davanti a tutti, ma domani perderà tre posizioni per penalità e scatterà dalla seconda fila, a vantaggio del nostro Andrea Migno che quindi si troverà davanti. Ottiene il terzo tempo il campione in carica Brad Binder, davanti ad una seconda fila tutta italiana composta da Enea Bastianini, Nicolò Bulega e Lorenzo Dalla Porta, ma c’è anche il settimo posto di Niccoò Antonelli (caduto a fine turno).

Da registrare subito una scivolata di Valtulini alla curva 2, con il pilota che riesce subito a ripartire. Navarro prende la testa della classifica davanti ad Antonelli, Quartararo e Bastianini, ma in top ten ci sono anche Bulega, Dalla Porta e Di Giannantonio. A metà turno però il pilota di casa Ono ottiene la pole provvisoria seguito da Migno e Bulega, mentre c’è anche la caduta di Fabio Quartararo al V Corner, senza conseguenze per il pilota che riesce a riportare la moto ai box. Il rookie del team Sky Racing VR46 dopo qualche minuto balza in testa, mantenendo la posizione finché non comincia l’assalto vero e proprio alla prima piazza in griglia. Quasi a fine turno c’è la caduta di Darryn Binder, a terra al V Corner ma in grado di ripartire subito, mentre registriamo alla curva 4 un contatto tra Antonelli e Guevara, che chiudono in anticipo la sessione.

È Hiroki Ono a conquistare la sua prima pole position in carriera sul tracciato giapponese, davanti ad Andrea Migno, ma il pilota di casa perde tre posizioni per una penalità (troppo lento in alcuni settori nelle FP1) lasciando all’italiano la prima posizione in griglia domani. Terzo è Brad Binder, mentre in seconda fila troviamo Enea Bastianini, Nicolò Bulega e Lorenzo Dalla Porta. Settima piazza per Niccolò Antonelli, davanti a Fabio Quartararo ed Adam Norrodin, autore di una prestazione di rilievo in queste qualifiche. Chiude la top ten Philipp Öttl, mentre questi sono i piazzamenti degli altri italiani: Francesco Bagnaia scatterà dalla dodicesima casella, Fabio Di Giannantonio è diciottesimo, Andrea Locatelli è ventinovesimo, Lorenzo Petrarca è trentunesimo davanti a Fabio Spiranelli e Stefano Valtulini.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi ad Aragon

Valentino Rossi boccia Tsuji: “Il cambio migliorerà lo sviluppo della moto”

Jorge Lorenzo

MotoGP: Jorge Lorenzo-Honda è un calvario, ma chi molla paga

Marc Marquez ad Aragon

MotoGP, Marc Marquez: “La caduta? Un rischio che dovevo prendere”