Moto3 Catalunya, Prove 3: Aron Canet in testa allo scadere, seguono Martin e Sasaki

Il pilota Estrella Galicia 0,0 svetta in questa terza sessione di prove libere, chiudendo con un gran tempo davanti a Jorge Martin ed Ayumu Sasaki, mentre Bezzecchi è 7°.

16 giugno 2018 - 7:56

L’ultima sessione di prove libere si chiude con Aron Canet in testa: proprio alla fine il pilota Estrella Galicia 0,0 realizza il miglior giro assoluto di questo weekend sulla pista catalana (1:49.002, abbassando di 3 millesimi il miglior crono del venerdì di Bezzecchi). Seguono Jorge Martin (caduto) ed il rookie dell’anno 2017 Ayumu Sasaki davanti a Bastianini e Bulega, settimo il leader iridato Bezzecchi. Alle 12.35 al via le qualifiche del Gran Premio di Catalunya.

In poco tempo ecco Jorge Martin in testa a precedere Migno, Canet e Antonelli, mentre a metà sessione abbiamo una prima caduta, quella di Adam Norrodin alla curva 5. Non va molto meglio però al pilota Del Conca, protagonista di un highside alla curva 2, fortunatamente senza conseguenze serie anche se inizialmente accusa dolore alla gamba. Pochi i cambiamenti in classifica nel corso del turno, con i tempi sostanzialmente più alti rispetto a quanto visto nella prima giornata, tranne poche eccezioni, mentre negli ultimi minuti altre cadute, per Antonelli (curva 2), Arbolino (curva 4), Yurchenko (curva 5), Di Giannantonio (curva 10).

Come sempre, in prossimità della bandiera a scacchi registriamo i giri migliori: si porta in testa Aron Canet, che per pochi centesimi sopravanza il connazionale Jorge Martin, mentre è terzo Ayumu Sasaki davanti agli italiani Enea Bastianini e Nicolò Bulega. Sesta piazza per Marcos Ramirez, seguito dal leader iridato Marco Bezzecchi e dalla wild card Vicente Perez, con Andrea Migno e Jakub Kornfeil a chiudere la top ten. Così gli altri italiani: Lorenzo Dalla Porta è 11°, Fabio Di Giannantonio è 14° davanti a Niccolò Antonelli, Dennis Foggia è 24°, Tony Arbolino chiude in coda.

La classifica

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Andrea Dovizioso MotoGP

MotoGP, Dovizioso: “Phillip Island il circuito più impegnativo per noi”

Marc Marquez

MotoGP, Marc Marquez sogno impossibile per Ducati

Jorge Lorenzo, Luigi Dall'Igna

MotoGP Luigi Dall’Igna lapidario “Jorge Lorenzo? No, basta”