Moto3 Assen Prove Libere 2: Vinales passa in testa

Miglior tempo allo scadere, indietro gli italiani

28 giugno 2012 - 10:07

Balzato al comando della classifica di campionato grazie alla vittoria conseguita due settimane or sono a Silverstone, Maverick Vinales si è presentato al TT Circuit Van Drenthe con propositi ambiziosi: centrare la terza affermazione consecutiva e dar vita ad una prima “fuga mondiale”. Ne ha tutto il potenziale l’ex campione europeo e spagnolo 125 GP, il più veloce nella seconda sessione di prove libere in 1’44″412 proprio sul tracciato dove vinse lo scorso anno alla personale stagione d’esordio nella serie iridata. In sella alla FTR Honda M312 del team Blusens Avintia BQR, “Mack” si è destreggiato al meglio nel consueto traffico dell’ora di punta staccando di oltre 7 decimi Miguel Oliveira, suo ex-compagno di squadra nei trascorsi del CEV (hanno corso insieme proprio al team BQR nel 2009), oggi portacolori del Monlau Competicion di Emilio Alzamora su una competitiva Suter Honda MMX3.

Contiene il distacco a poco meno di 1″ invece Sandro Cortese, il più veloce stamane, vittima di una rovinosa caduta nel finale all’uscita della rinnovata curva “Ruskenhoek”: per lui nessuna conseguenza, un pò meno per la propria KTM M32 ufficiale da Barcellona caratterizzata da un nuovo telaio sviluppato dai tecnici KTM Racing. Il pilota tedesco, ex-capoclassifica di campionato e poleman ad Assen nel 2009, si è così ritrovato alle spalle dal compagno di marca Niklas Ajo, 3° con la KTM gestita dal TT Motion Events Racing, ma assistita direttamente dal team di “famiglia” Ajo Motorsport.

Il pilota finlandese non è l’unica sorpresa di una sessione che ha portato ai vertici il francese di scuola Rookies Cup Alan Techer, 6° con la sperimentale TSR3 Honda gestita dal Technomag CIP ritrovandosi a stretto contatto con Luis Salom (5° su KALEX-KTM di RW Racing GP) e Jakub Kornfeil (campione Rookies Cup 2009, 7° con la FTR Honda di CBC Corse), seguito da Danny Kent (8°) ed un acciaccato Alex Rins, presente ad Assen nonostante la frattura di due dita rimediata a Silverstone.

Insegue invece dalla decima posizione Romano Fenati, il migliore dei nostri seppur a 1″4 dalla vetta, seguito nell’ordine da Niccolò Antonelli (12°), Alessandro Tonucci (23°, fermo ai box del Team Italia FMI per un problema tecnico alla propria FTR Honda), Simone Grotzkyj Giorgi (25°) con Luigi Morciano a chiudere la classifica con la seconda Ioda TR002. Da segnalare infine la caduta di Ivan Moreno alla “Stekkenwal”, non è invece sceso in pista per il botto rimediato stamane e per un precedente infortunio ad un dito (rimediato in allenamento con la moto da cross) il pilota della Mahindram Marcel Schrotter.

Moto3 World Championship 2012
Assen, Classifica Prove Libere 2

01- Maverick Vinales – Blusens Avintia – FTR Honda M312 – 1’44.312
02- Miguel Oliveira – Team Estrella Galicia 0,0 – Suter Honda MMX3 – + 0.737
03- Niklas Ajo – TT Motion Events Racing – KTM M32 – + 0.987
04- Sandro Cortese – Red Bull KTM Ajo Factory Team – KTM M32 – + 0.994
05- Luis Salom – RW Racing GP – KALEX KTM – + 1.168
06- Alan Techer – Technomag CIP TSR – TSR3 Honda – + 1.192
07- Jakub Kornfeil – Redox Ongetta Centro Seta – FTR Honda M312 – + 1.213
08- Danny Kent – Red Bull KTM Ajo Factory Team – KTM M32 – + 1.329
09- Alex Rins – Team Estrella Galicia 0,0 – Suter Honda MMX3 – + 1.404
10- Romano Fenati – Team Italia FMI – FTR Honda M312 – + 1.421
11- Alberto Moncayo – BANKIA Aspar Team – KALEX KTM – + 1.485
12- Niccolò Antonelli – San Carlo Gresini Moto3 – FTR Honda M312 – + 1.579
13- Louis Rossi – Racing Team Germany – FTR Honda M312 – + 1.613
14- Alexis Masbou – Caretta Technology – Honda NSF250R – + 1.626
15- Arthur Sissis – Red Bull KTM Ajo Factory Team – KTM M32 – + 1.647
16- Hector Faubel – BANKIA Aspar Team – KALEX KTM – + 1.659
17- Brad Binder – RW Racing GP – KALEX KTM – + 1.814
18- Julian Miralles – MIR Racing – MIR Racing Moto3 – + 2.080
19- Zulfahmi Khairuddin – AirAsia SIC Ajo – KTM M32 – + 2.341
20- Danny Webb – Mahindra Racing – Mahindra MGP-3O – + 2.381
21- Jasper Iwema – MOTO FGR – MOTO FGR 3 Honda – + 2.463
22- Isaac Vinales – Ongetta Centro Seta – FTR Honda M312 – + 2.544
23- Alessandro Tonucci – Team Italia FMI – FTR Honda M312 – + 2.748
24- Adrian Martin – JHK T-Shirt LaGlisse – FTR Honda M312 – + 3.059
25- Simone Grotzkyj Giorgi – Ambrogio NEXT Racing – Suter Honda MMX3 – + 3.088
26- Giulian Pedone – Ambrogio NEXT Racing – Suter Honda MMX3 – + 3.090
27- Jack Miller – Caretta Technology – Honda NSF250R – + 3.106
28- Efren Vazquez – JHK T-Shirt LaGlisse – FTR Honda M312 – + 3.107
29- Toni Finsterbusch – Cresto Guide MZ Racing – Honda NSF250R – + 3.289
30- Bryan Schouten – Dutch Racing Team – Honda NSF250R – + 3.333
31- Ivan Moreno – Andalucia JHK LaGlisse – FTR Honda M312 – + 3.721
32- Kenta Fujii – Technomag CIP TSR – TSR3 Honda – + 3.742
33- Jonas Folger – Iodaracing Project – Ioda TR002 – + 4.196
34- Luigi Morciano – Ioda Team Italia – Ioda TR002 – + 4.204

Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Pedrosa Binder test Valencia

Dani Pedrosa, punto di riferimento di Brad Binder nei test a Valencia

Sandro Cortese

Sandro Cortese al posto di Alex Marquez in Moto2?

matteo ferrari

Matteo Ferrari, festa a Rimini per il campione MotoE