Moto2: tragedia nelle due ruote, Tomizawa non ce l’ha fatta

Non c'è stato nulla da fare per il talento giapponese

5 settembre 2010 - 10:40

La comunicazione ha lasciato senza parole il mondo delle due ruote. Shoya Tomizawa non ce l’ha fatta, ha perso la vita all’Ospedale di Riccione dove era stato trasportato a seguito dell’agghiacciante incidente all’undicesimo giro della gara riservata alla Moto2 a Misano Adriatico.

A niente sono servite le sapienti cure prima al Centro Medico del Misano World Circuit, successivamente all’Ospedale di Riccione. Venti anni da Chiba, “Tomi” ha vinto quest’anno la prima gara della Moto2 a Losail restando anche in testa alla classifica di campionato.

Portacolori del team Technomag CIP con una Suter MMX, Tomizawa era al secondo anno nel Motomondiale ed è sempre rimasto alla Honda, casa che lo ha lanciato nel motociclismo in Giappone tra 125cc e 250cc.

Come capita in questi casi, non ci sono parole per raccontare lo stato d’anima vissuto in questi momenti. Condoglianze alla famiglia e al team CIP Moto, che da due anni aveva accolto Shoya Tomizawa per portarlo nell’elite del motociclismo.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

motogp valentino rossi

MotoGP: folla e poster dedicato per salutare Valentino Rossi a Valencia

Andrea Iannone ex pilota MotoGP

MotoGP, Andrea Iannone su Rai1: “Sono un uomo che vive di sfide”

MotoGP, Fabio Quartararo

MotoGP, chi fermerà Fabio Quartararò? Nessuno!