Moto2: Toni Elias “A Indianapolis per vincere ancora”

Il leader del mondiale non è ancora sazio di successi

24 agosto 2010 - 6:52

I 55 punti di vantaggio e le quattro vittorie nelle prime 9 gare hanno consentito a Toni Elias di guardar tutti dall’alto verso il basso nella classifica del mondiale Moto2. Quale sarà la sua tattica da Indianapolis in avanti? Quella di sempre, puntare a vincere partendo dal trionfo di Brno, a suo dire uno dei più belli e significativi della propria carriera.

Che fantastica giornata quella di Brno!“, afferma Toni Elias. “E’ stata forse la più bella vittoria della mia carriera. Aver regalato a Fausto Gresini il 100° podio del suo Team è stato straordinario. Ultimamente abbiamo lavorato veramente bene e sono felicissimo per me ed i ragazzi del Team.

Siamo in testa al mondiale ma dobbiamo rimanere concentrati perchè i punti in palio sono ancora tanti. Anche ad Indianapolis andiamo per vincere pur sapendo che gli avversari sono determinati. Naturalmente dalla gara Americana dobbiamo cominciare a pensare seriamente al campionato e quindi dobbiamo ragionare anche in funzione di questo obiettivo“.

Toni Elias dovrà vedersela a Indianapolis da un altro pilota in sella ad una competitiva Moriwaki, ovvero Roger Hayden, da molti ritenuto tra i favoriti per questo Gran Premio…

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike: Eugene Laverty salta anche Misano

MotoGP, Maverick Vinales e il ‘mistero’ Morbidelli-Quartararo

Tommy Bridewell leader del BSB: no Misano WSBK, sì a Suzuka