Moto2: Tomoyoshi Koyama torna a correre in Asia

Sarà al via della SuperSports 600cc dell'ARRC

27 gennaio 2013 - 23:08

Dopo otto anni trascorsi in Europa tra Motomondiale e CEV, Tomoyoshi Koyama per la stagione 2013 ha deciso di tornare a correre in madrepatria. L’ex pilota ufficiale KTM del mondiale 125 GP, vincitore nel 2007 a Barcellona, ha infatti raggiunto l’accordo con il team Club Plus One with T.Pro per correre in sella ad una Honda CBR 600RR nella classe SuperSports 600cc del FIM Asia Road Race Championship.

“Koyamax” nell’ultimo biennio aveva corso in pianta stabile nel CEV Moto2 con il team Technomag CIP (3° in campionato nel 2011 con una Suter) e H43 Team Nobby Talasur (nel 2012 con una GPD Tecstra), rientrando occasionalmente in gara nel mondiale Moto2 proprio con Technomag CIP.

In passato Koyama era stato uno dei grandi protagonisti del mondiale 125 GP con Honda, Malaguti/Loncin, KTM e Aprilia, conquistando nel 2010 al Sachsenring il suo ultimo podio in carriera, 2° assoluto con una Aprilia RSW del Racing Team Germany.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

bastianini motogp

MotoGP, Ruben Xaus rassicura: “Bastianini un falso positivo”

MotoGP, Maverick Vinales

MotoGP, Vinales-Rossi all’unisono su Crutchlow: “Può fare la differenza”

motogp test qatar

MotoGP, Shakedown Qatar: tempi e classifica provvisoria a metà giornata