Moto2 Silverstone Prove Libere 1: Tomizawa al top sul bagnato

La pioggia regala sorprese come West e Simeon

18 giugno 2010 - 13:25

Sul bagnato i piloti della Moto2 avevano girato questo inverno nei vari test IRTA, ma oggi a Silverstone un vero e proprio diluvio ha condizionato l’esito della prima sessione di prove libere che ha riportato al comando Shoya Tomizawa, secondo in campionato con la Suter del team Technomag CIP Moto, autore del miglior riferimento cronometrico in 2’28″020. Il pilota giapponese, primo vincitore di sempre nella storia della categoria grazie al successo di Losail, è parso subito tra i più veloci sul bagnato insieme ad un altro “specialista” di queste condizioni: Anthony West. L’australiano con una MZ “grezza” ma pur sempre rinnovata esteticamente, indossando la tuta con cui correva in 250cc nel 2007 (colori del team Matteoni), riesce a mostrarsi tra i più veloci sotto la pioggia spiccando il secondo tempo nel tracciato dove vinse sempre nel 2007 in Supersport con la Yamaha ufficiale (e medesime condizioni climatiche).

Alle loro spalle altre sorprese a cominciare da Xavier Simeon, campione Superstock 1000 FIM Cup in carica, ormai una realtà della categoria. Promosso a titolare in luogo di Yannick Guerra al team Holiday Gym G22 dei fratelli Pablo e Gelete Nieto, il talentuoso pilota belga è addirittura terzo tenendosi alle spalle con la propria Moriwaki il ceco Karel Abraham, che ha sapientemente seguito West nel proprio giro veloce.

Quinto posto per Alex De Angelis, scivolato nelle battute finali e tra i più veloci quest’inverno sul bagnato nei test della Moto2, segue Scott Redding che con qualche rischio di troppo si porta in 6° posizione con la Suter del Marc VDS Racing Team nel proprio tracciato di casa. E gli altri big? Malissimo: Simone Corsi è 21°, Toni Elias 22°, Andrea Iannone 27° con distacchi dai 3″ ai 4″.

Non bisogna quindi stupirsi di una classifica che porta in vetta nomi come Alex Baldolini, da sempre a suo agio sul bagnato con la Caretta I.C.P., addirittura 7° davanti a Dominique Aegerter (seconda Suter Technomag CIP) e Arne Tode (Suter del Racing Team Germany). Buon 12° crono di Claudio Corti, sorprende Vladimir Leonov 13° nonostante un brutto highside a inizio sessione.

Moto2 World Championship 2010
Silverstone, Classifica Prove Libere 1

01- Shoya Tomizawa – Technomag CIP – Suter MMX – 2’28.020
02- Anthony West – MZ Racing Team – MZ RE Honda – + 0.582
03- Xavier Simeon – Holiday Gym G22 – Moriwaki MD600 – + 0.713
04- Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – FTR Moto M210 – + 0.739
05- Alex De Angelis – RSM Team Scot – Scot Force GP210 – + 1.169
06- Scott Redding – Marc VDS Racing Team – Suter MMX – + 1.247
07- Alex Baldolini – Caretta Technology Race Dept. – I.C.P. Caretta – + 1.322
08- Dominique Aegerter – Technomag CIP – Suter MMX – + 1.344
09- Arne Tode – Racing Team Germany – Suter MMX – + 1.638
10- Jules Cluzel – Forward Racing – Suter MMX – + 1.639
11- Thomas Luthi – Interwetten Moriwaki Moto2 – Moriwaki MD600 – + 1.725
12- Claudio Corti – Forward Racing – Suter MMX – + 1.903
13- Vladimir Leonov – Vector Kiefer Racing – Suter MMX – + 1.945
14- Lukas Pesek – Matteoni CP Racing – Moriwaki MD600 – + 1.952
15- Gabor Talmacsi – Fimmco Speed Up – Speed Up S-10 – + 1.972
16- Yonny Hernandez – Blusens STX – BQR Moto2 – + 2.021
17- Mike Di Meglio – Mapfre Aspar Team – Suter MMX – + 2.194
18- Alex Debon – Aeroport de Castello Ajo – FTR Moto M210 – + 2.366
19- Mattia Pasini – JiR Moto2 – MotoBi – + 2.898
20- Julian Simon – Mapfre Aspar Team – Suter MMX – + 2.995
21- Simone Coris – JiR Moto2 – MotoBi – + 3.216
22- Toni Elias – Gresini Racing Moto2 – Moriwaki MD600 – + 3.387
23- Yuki Takahashi – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 3.776
24- Hector Faubel – Marc VDS Racing Team – Suter MMX – + 4.034
25- Kenny Noyes – Jack & Jones by Antonio Banderas – Harris Promoracing – 4.112
26- Raffaele De Rosa – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 4.249
27- Andrea Iannone – Fimmco Speed Up – Speed Up S-10 – + 4.461
28- Vladimir Ivanov – Gresini Racing Moto2 – Moriwaki MD600 – + 4.641
29- Sergio Gadea – Tenerife 40 Pons – Kalex Moto2 – + 4.906
30- Ratthapark Wilairot – Thai Honda PTT Singha SAG – Bimota HB4 – + 4.909
31- Stefan Bradl – Viessmann Kiefer Racing – Suter MMX – + 5.180
32- Valentin Debise – WTR San Marino Team – ADV AT02 – + 5.564
33- Bernat Martinez – Maquinza SAG Team – Bimota HB4 – + 5.755
34- Niccolò Canepa – RSM Team Scot – Scot Force GP210 – + 6.500
35- Joan Olive – Jack & Jones by Antonio Banderas – Harris Promoracing – + 6.530
36- Fonsi Nieto – Holiday Gym G22 – Moriwaki MD600 – + 6.608
37- Anthony Delhalle – Blusens STX – BQR Moto2 – + 6.775
38- Roberto Rolfo – Italtrans S.T.R. – Suter MMX – + 7.486
39- Kev Coghlan – Monlau Joey Darcey – FTR Moto M210 – + 7.729
40- Robertino Pietri – Italtrans S.T.R. – Suter MMX – + 8.243
41- Axel Pons – Tenerife 40 Pons – Kalex Moto2 – + 10.438

Alessio Piana

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Jorge Lorenzo

MotoGP, incidente Ducati-KTM: Jorge Lorenzo difende Pol Espargarò

MotoGP, Alberto Puig

MotoGP, disastro Honda senza Marc Marquez. Puig: “Non siamo contenti”

portimao motogp 2020

MotoGP UFFICIALE A Portimão l’ultimo GP della stagione 2020