Moto2: Scott Redding si prepara al GP di casa a Silverstone

Non sarà l'unico pilota britannico al via nella Moto2

11 giugno 2010 - 7:57

Al Gran Premio di Silverstone nella classe Moto2 grandi attenzioni saranno rivolte a Scott Redding, unico pilota britannico al via di tutta la stagione 2010. L’ex protagonista della 125cc attualmente è portacolori del Marc VDS Racing Team, squadra belga con grandi ambizioni capeggiata da Michael Bartholemy nel ruolo di team manager e con Peter Benson, campione MotoGP 2006 con Nicky Hayden, capo-tecnico.

Finora Scott Redding ha faticato a prendere le misure della Suter MMX, pur con qualche sprazzo velocistico soprattutto nelle prove. Per il momento il miglior risultato è l’undicesimo posto di Le Mans per 5 complessivi punti conquistati nella classifica di campionato.

Redding a Silverstone non sarà l’unico pilota britannico al via: è stata conferma la wild card di Kev Coghlan, pilota scozzese campione in carica del CEV Supersport.

Per lui ci sarà la stessa FTR Moto M210 del team Monlau Competicion/Joe Darcey con cui corre in Spagna, dove nel CEV Moto2 ha conseguito il successo nella tappa di Albacete arrivando ad un solo punto dalla testa del campionato.

Per questo programma Kev Coghlan è ancora alla ricerca di qualche sponsor per completare il budget a disposizione, anche se non ci saranno problemi in vista di Silverstone.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Alberto Puig

MotoGP, Puig: “Honda dipende da Marquez? Facciamo ciò che vogliamo”

MotoGP, Andrea Dovizioso

MotoGP Austria: analisi e commenti delle Prove Libere 2

lowes moto2

Moto2, Austria: Sam Lowes si ripete anche nelle FP2