Moto2: Ratthapark Wilairot recupera, in pista a febbraio?

Cammina già, il team SAG lo aspetta per il 2011

17 dicembre 2010 - 3:58

Migliorano giorno dopo giorno le condizioni di Ratthapark Wilairot, pilota thailandese del mondiale Moto2 sfortunato protagonista di un brutto incidente stradale lo scorso 5 dicembre a Chonburi.

Il team SAG, squadra che dal 2008 lo fa correre nel Motomondiale tra 250cc e Moto2, ha fatto sapere in un comunicato che è stato ridotto il coagulo di sangue nel capo del 40 %, tanto che “Feem” si appresta a lasciare la terapia intensiva.

Insieme a due infermieri Wilairot è già riuscito a camminare e secondo il Dottor Motril i notevoli progressi potranno consentirgli di recuperare pienamente dall’infortunio per il mese di gennaio.

Nell’eventualità il pilota thailandese sarebbe pronto per i test in programma a febbraio tra Valencia, Estoril e Jerez con la FTR Moto M211 del team SAG, anche se necessariamente bisognerà seguire tutte le evoluzioni in merito nelle prossime settimane.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Enea Bastianini e Ruben Xaus

MotoGP, il budget fa il gap: Enea Bastianini stile Robin Hood

MotoGP, Marc Marquez a Misano

MotoGP, Honda-revolution: Marquez apre la strada, Espargarò in bilico

Superbike, Toprak Razgatlioglu

MotoGP, Toprak Razgatlioglu pronto per un test con la Yamaha