Moto2 Mugello Warm Up: Thomas Luthi al comando

Miglior tempo davanti ad Elias, scivolato De Angelis

6 giugno 2010 - 5:41

Saranno i nuovi colori, sarà la nuova categoria, di certo Thomas Luthi recentemente sta andando proprio bene nella Moto2. Schierato dal team Interwetten capeggiato da Terrell Thien, lo svizzero iridato 2005 della classe 125cc ha ottenuto il miglior tempo nel Warm Up del Mugello in 1’56″345, primo di un terzetto Moriwaki in testa alla classifica: alle sue spalle troviamo infatti il leader del mondiale Toni Elias (Gresini Racing) e Lukas Pesek, le cui quotazioni sono in rialzo con la squadra di Matteoni.

Come sempre tutti molto vicini, in 7/10 ci sono 20 piloti, tra questi anche Yuki Takahashi che scala la classifica portandosi in quarta posizione con la Tech 3 Mistral 610, seguito da Sergio Gadea (velocissimo con la Kalex del team di Sito Pons) e Andrea Iannone che scatterà oggi dalla pole position con la Speed Up su base FTR Moto.

Settimo tempo per Alex De Angelis, scivolato alla “Poggio Secco” (ormai un’abitudine nel Warm Up, vedi il pauroso volo di Jerez), fortunatamente senza subire conseguenze fisiche: lui no, la sua Scot Force GP210 un pò meno…

A terra anche Stefan Bradl, 13° in classifica preceduto da tanti nomi attesi protagonisti oggi in gara, vedi Julian Simon ottavo davanti ad un rimontante Raffaele De Rosa, oppure Alex Debon, Jules Cluzel e Ratthapark Wilairot con la Bimota. Gli italiani? Corti e Corsi sono rispettivamente in 15° e 16° posizione, indietro tutti gli altri con Mattia Pasini che oggi festeggia il 100° Gran Premio nel Motomondiale, ma si ritrova 30° nel Warm Up davanti soltanto ad un irriconoscibile Niccolò Canepa, 35°.

Moto2 World Championship 2010
Mugello, Classifica Warm Up

01- Thomas Luthi – Interwetten Moriwaki Moto2 – Moriwaki MD600 – 1’56.345
02- Toni Elias – Gresini Racing Moto2 – Moriwaki MD600 – + 0.111
03- Lukas Pesek – Matteoni CP Racing – Moriwaki MD600 – + 0.171
04- Yuki Takahashi – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 0.207
05- Sergio Gadea – Tenerife 40 Pons – Kalex Moto2 – + 0.237
06- Andrea Iannone – Fimmco Speed Up – Speed Up S-10 – + 0.345
07- Alex De Angelis – RSM Team Scot – Scot Force GP210 – + 0.370
08- Julian Simon – Mapfre Aspar Team – Suter MMX – + 0.434
09- Raffaele De Rosa – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 0.509
10- Alex Debon – Aeroport de Castello Ajo – FTR Moto M210 – + 0.520
11- Jules Cluzel – Forward Racing – Suter MMX – + 0.558
12- Ratthapark Wilairot – Thai Honda PTT Singha SAG – Bimota HB4 – + 0.560
13- Stefan Bradl – Viessmann Kiefer Racing – Suter MMX – + 0.570
14- Shoya Tomizawa – Technomag CIP – Suter MMX – + 0.632
15- Claudio Corti – Forward Racing – Suter MMX – + 0.672
16- Simone Corsi – JiR Moto2 – MotoBi – + 0.714
17- Axel Pons – Tenerife 40 Pons – Kalex Moto2 – + 0.747
18- Gabor Talmacsi – Fimmco Speed Up – Speed Up S-10 – + 0.755
19- Roberto Rolfo – Italtrans S.T.R. – Suter MMX – + 0.786
20- Hector Faubel – Marc VDS Racing Team – Suter MMX – + 0.797
21- Fonsi Nieto – Holiday Gym G22 – Moriwaki MD600 – + 1.060
22- Alex Baldolini – Caretta Technology Race Dept. – I.C.P. Caretta – + 1.070
23- Kenny Noyes – Jack & Jones by Antonio Banderas – Harris Promoracing – + 1.080
24- Anthony West – MZ Racing Team – MZ RE Honda – + 1.094
25- Vladimir Ivanov – Gresini Racing Moto2 – Moriwaki MD600 – + 1.126
26- Mike Di Meglio – Mapfre Aspar Team – Suter MMX – + 1.147
27- Anthony Delhalle – Blusens STX – BQR Moto2 – + 1.176
28- Scott Redding – Marc VDS Racing Team – Suter MMX – + 1.180
29- Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – FTR Moto M210 – + 1.199
30- Mattia Pasini – JiR Moto2 – MotoBi – + 1.294
31- Arne Tode – Racing Team Germany – Suter MMX – + 1.309
32- Robertino Pietri – Italtrans S.T.R. – Suter MMX – + 1.321
33- Valentin Debise – WTR San Marino Team – ADV AT02 – + 1.416
34- Xavier Simeon – Holiday Gym Racing – Moriwaki MD600 – + 1.427
35- Niccolò Canepa – RSM Team Scot – Scot Force GP210 – + 1.586
36- Joan Olive – Jack & Jones by Antonio Banderas – Harris Promoracing – + 1.623
37- Bernat Martinez – Maquinza SAG Team – Bimota HB4 – + 1.799
38- Yonny Hernandez – Blusens STX – BQR Moto2 – + 1.967
39- Vladimir Leonov – Vector Kiefer Racing – Suter MMX – + 2.112
40- Dominique Aegerter – Technomag CIP – Suter MMX – + 2.155
41- Yannick Guerra – Holiday Gym G22 – Moriwaki MD600 – + 2.339

Alessio Piana

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Maverick Vinales sulla Yamaha M1 2020

MotoGP, caso motori Yamaha: Honda e Ducati mettono il veto

MotoGP, Andrea Dovizioso GP Austria 2020

MotoGP, Andrea Dovizioso: oggi incontro Ducati-Battistella

motogp austria sky

MotoGP, Austria: Gli orari del 15/08, diretta Sky/DAZN e differita TV8