Moto2 Misano Warm Up: doppietta JiR MotoBI, De Angelis 1°

De Angelis davanti al suo compagno di squadra Corsi

5 settembre 2010 - 5:44

Doppietta MotoBI del Japan Italy Racing nel Warm Up della Moto2 a Misano Adriatico. Alex De Angelis, di ritorno nella categoria dopo la parentesi in MotoGP con Honda Interwetten in sostituzione di Hiroshi Aoyama, si conferma a proprio agio con la moto realizzata dalla TSR e sviluppata in proprio dal team di Gianluca Montiron, ottenendo il miglior tempo anche nel Warm Up seppur per soli 63 millesimi di vantaggio sul compagno di squadra Simone Corsi. I due compagni di squadra, già insieme nel 2005 con l’Aprilia ufficiale in 250cc, si sono lasciati alle spalle un buon numero di protagonisti.

Terzo è infatti Scott Redding, in prima fila con la Suter del Marc VDS Racing Team, quarto Toni Elias che scatterà dalla pole con la Moriwaki Gresini Racing con nuova livrea San Carlo della MotoGP. Buon Warm Up anche per Claudio Corti che scala in quinta posizione nonostante un giro non proprio “pulito” per un pilota più lento davanti a sè, medesimo discorso per Julian Simon alle sue spalle.

Completano la top ten Shoya Tomizawa (Suter Technomag CIP), Gabor Talmacsi (Speed Up), il campione Stock 1000 in carica Xavier Simeon (Moriwaki Holiday Gym) e Thomas Luthi in ripresa con la Moriwaki Interwetten ancora a caccia della prima vittoria nella categoria.

Sono più indietro gli altri italiani capeggiati da Mattia Pasini dalla 12° posizione, 16° è Andrea Iannone pronto ad una gara d’attacco, 21° Roberto Rolfo, 23° Raffaele De Rosa, 27° un malconcio Alex Baldolini, 28° la wild card Ferruccio Lamborghini ed in fondo al gruppo Niccolò Canepa con la Bimota HB4 ufficiale. Il via della corsa alle 12:15 con, lo ricordiamo, Toni Elias in pole position.

Moto2 World Championship 2010
Misano Adriatico, Classifica Warm Up

01- Alex De Angelis – JiR Moto2 – MotoBI – 1’39.603
02- Simone Corsi – JiR Moto2 – MotoBI – + 0.039
03- Scott Redding – Marc VDS Racing Team – Suter MMX – + 0.142
04- Toni Elias – Gresini Racing Moto2 – Moriwaki MD600 – + 0.261
05- Claudio Corti – Forward Racing – Suter MMX – + 0.267
06- Julian Simon – Mapfre Aspar Team – Suter MMX – + 0.372
07- Shoya Tomizawa – Technomag CIP – Suter MMX – + 0.554
08- Gabor Talmacsi – Fimmco Speed Up – Speed Up – + 0.623
09- Xavier Simeon – Holiday Gym G22 – Moriwaki MD600 – + 0.807
10- Thomas Luthi – Interwetten Moriwaki Moto2 – Moriwaki MD600 – + 0.827
11- Mike Di Meglio – Mapfre Aspar Team – Suter MMX – + 0.967
12- Mattia Pasini – Italtrans S.T.R. – Suter MMX – + 0.979
13- Sergio Gadea – Tenerife 40 Pons – Pons Kalex – + 1.003
14- Stefan Bradl – Viessmann Kiefer Racing – Suter MMX – + 1.063
15- Dominique Aegerter – Technomag CIP – Suter MMX – + 1.108
16- Andrea Iannone – Fimmco Speed Up – Speed Up S-10 – + 1.149
17- Robertino Pietri – Italtrans S.T.R. – Suter MMX – + 1.199
18- Ratthapark Wilairot – Thai Honda PTT Singha SAG – Bimota HB4 – + 1.204
19- Yuki Takahashi – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 1.250
20- Michael Ranseder – Vector Kiefer Racing – Suter MMX – + 1.405
21- Roberto Rolfo – Italtrans S.T.R. – Suter MMX – + 1.406
22- Axel Pons – Tenerife 40 Pons – Pons Kalex – + 1.413
23- Raffaele De Rosa – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 1.494
24- Lukas Pesek – Matteoni CP Racing – Moriwaki MD600 – + 1.521
25- Hector Faubel – Marc VDS Racing Team – Suter MMX – + 1.582
26- Jules Cluzel – Forward Racing – Suter MMX – + 1.741
27- Alex Baldolini – Caretta Technology Race Dept. – I.C.P. Caretta – + 1.755
28- Ferruccio Lamborghini – Forward Racing – Suter MMX – + 1.819
29- Ricard Cardus – Maquinza SAG Team – Bimota HB4 – + 2.093
30- Yonny Hernandez – Blusens STX – BQR Moto2 – + 2.108
31- Joan Olive – Jack & Jones by Antonio Banderas – FTR Moto M210 – + 2.159
32- Tatsuya Yamaguchi – Gresini Racing Moto2 – Moriwaki MD600 – + 2.263
33- Anthony West – MZ Racing Team – MZ RE Honda – + 2.279
34- Valentin Debise – WTR San Marino Team – ADV AT02 – + 2.484
35- Kenny Noyes – Jack & Jones by Antonio Banderas – PromoHarris Moto2 – + 2.678
36- Niccolò Canepa – M Racing – Bimota HB4 – + 2.786
37- Yannick Guerra – Holiday Gym G22 – Moriwaki MD600 – + 3.228
38- Mashel Al Naimi – Blusens STX – BQR Moto2 – + 3.373

Alessio Piana

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Fabio Quartararo e Marc Marquez

MotoGP, Quartararo-Marquez: Honda sogna il nuovo ‘dream team’

MotoGP, Aleix Espargaro

MotoGP, Aleix Espargarò pilota senza bandiera: “Non sono indipendentista”

Superbike, Scott Redding

SBK, Scott Redding: “Da eroe a coglione in una curva”