Moto2: l’autopsia rivela la causa della morte di Tomizawa

Il corpo di Tomizawa tornerà in Giappone per i funerali

9 settembre 2010 - 1:32

Nella giornata di ieri è stata eseguita l’autopsia sul corpo di Shoya Tomizawa, morto domenica alle 14:19 dopo l’agghiacciante incidente nel corso dell’undicesimo giro della gara riservata alla classe Moto2 al Misano World Circuit.

Come riportato dall’ANSA, “L’esame ha confermato che la causa del decesso e’ stata lo schiacciamento della cassa toracica, che ha compresso irrimediabilmente cuore e polmoni“. Adesso il corpo di Tomizawa tornerà in Giappone su richiesta della famiglia per il funerale nella sua città natale, Chiba.

Nel frattempo proseguono le polemiche relative alla mancata interruzione della corsa dopo l’incidente. Il CSI, Centro Sportivo Italiano, ha divulgato un comunicato tramite l’agenzia Adnkronos dove “Si appella a tutte le organizzazioni sportive nazionali e internazionali affinche’ inseriscano nei loro regolamenti una chiara normativa che imponga di sospendere qualsiasi manifestazione o gara nel momento in cui si verifichi la perdita di una vita umana all’interno di un evento.

L’essenza dello sport e’ esaltare la vita, nel rispetto fondamentale della persona umana, ricordando sempre che non e’ l’uomo per lo sport, ma lo sport per l’uomo“.

In questo momento è meglio pensare soltanto alla perdita di un giovane ragazzo, ancor prima di un pilota professionista.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi a Valencia

VIDEO Valentino Rossi, due voli: cade anche in curva 10 nella FP2

fabio quartararo

MotoGP, Valencia: Prove 2, bis Yamaha con Quartararo-Viñales

jaume masia moto3

Moto3, Valencia: Prove 2, in evidenza Jaume Masiá