Moto2: la famiglia ed il team ricordano Shoya Tomizawa

Un bellissimo ricordo del 19enne pilota giapponese

9 settembre 2010 - 1:32

Un pensiero bellissimo. Shoya Tomizawa è stato ricordato dalla sua famiglia, dal team CIP Moto (che l’ha accolto nel mondiale sin dalla scorsa stagione) e dal main sponsor della squadra, Technomag, con uno splendido omaggio. Un ricordo sincero del 19enne pilota di Chiba tragicamente scomparso domenica all’Ospedale di Riccione a seguito dell’incidente della gara Moto2 a Misano Adriatico.

Shoya Tomizawa è stato uno dei raggi di sole nel paddock e nel suo team. Non ha mai perso l’occasione di dedicare un sorriso o un ‘ciao’ a nessuno di quelli che incontrava. Gli piaceva divertirsi con i suoi colleghi, ma era anche un pilota molto professionale che è stato vivace e completamente concentrato sullo sviluppo della sua moto dopo ogni uscita. Tutti sono rimasti impressionati dal suo talento e dal suo raffinato stile di guida. Ha lavorato duramente per dare il massimo non solo per sé ma per tutti nella sua squadra, che era diventata una seconda famiglia con cui ha trascorso la maggior parte del suo tempo libero tra le corse.

Non abbiamo solo perso un pilota di talento, abbiamo perso un amico e un figlio che irradiava la gioia di vivere e di trasmettere una buona sensazione a tutti quelli intorno a lui. Questo rimarrà sempre nei nostri ricordi.

Scriviamo queste righe come un ringraziamento a tutti coloro che ci hanno inviato messaggi di cordoglio in queste ultime ore. Attraverso questi messaggi abbiamo ottenuto una grande sensazione di calore. Tale grande sostegno dimostra che Shoya non era solo apprezzato dalla sua famiglia e dagli amici, ma da molti di più.

Senza Shoya nulla sarà come prima, ma grazie alla sua passione per lo sport e all’incoraggiamento della sua famiglia, il team Technomag-CIP continuerà la sua avventura e le sfide in Moto2. I suoi genitori ci chiedono di mantenere il suo sorriso ed il suo sguardo malizioso nella nostra memoria, e ricordare che è morto facendo quello che amava.

Cordialmente,
Genitori, team CIP e Technomag“.

In inglese.

Shoya Tomizawa was one of the rays of sunshine in the paddock and within his team. He never missed an opportunity to dedicate a smile or a ‘hello’ to anybody he encountered. He enjoyed having fun with his colleagues but was also a very professional rider who was spirited, and fully concentrated on the development of his bike after every ride. All were impressed by his talent and his refined style of riding. He worked hard to give his maximum not only for himself but for everybody in his team, who had become a second family with whom he spent most of his free time between races.

We have not only lost a talented rider, we have lost a friend and a son who radiated the joy of life and transmitted a good feeling to all those around him. This will always remain in our memories.

We write these lines as a thank you to all those who have sent us messages of condolence during these past hours. Through these messages we have achieved a great feeling of warmth. This great support shows that Shoya was not just appreciated by his own family and friends, but by many more.

Without Shoya nothing will be as it was before, but thanks to its passion for the sport and the encouragement of his family the Technomag-CIP team will continue its adventure and challenges in Moto2.

His parents want us to keep his smile and mischievous look in our memory, and remember that he passed away doing what he loved“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

aegerter intact gp motoe

Dalla Moto2 alla MotoE, nuova sfida per Aegerter con Intact GP

Valentino Rossi

Valentino Rossi: “Con Munoz per cambiare metodo di lavoro”

Valentino Rossi pilota Yamaha

MotoGP, Valentino Rossi: “Settimane decisive tra Valencia e Jerez”