21 Agosto 2014

Moto2: Jeremy McWilliams a 50 anni in gara a Silverstone!

Correrà da wild card con la Brough Superior Carbon 2

Sembrava uno scherzo, soltanto un’operazione pubblicitaria promossa dal main sponsor della squadra (Bennetts), ma alla fine è tutto vero! Jeremy McWilliams, 50 anni compiuti lo scorso 4 aprile, correrà da wild card a Silverstone nel Mondiale Moto2 in sella alla Brough Superior Carbon 2, Moto2 caratterizzata da un telaio monoscocca in fibra di carbonio disegnato da Paul Taylor e John Keogh, all’esordio in gara proprio in occasione dell’Hertz British Grand Prix 2014.

Originariamente iscritti con l’attuale protagonista del British Supersport Luke Mossey (a Silverstone, tracciato ‘vecchio’, vincitore nell’Europeo Superstock 600 2010), nei giorni scorsi i titolari del glorioso brand britannico Brough Superior ed il main sponsor Bennetts hanno deciso di puntare su ‘Jezza’: 50enne sì, ma tuttora attivamente impegnato come pilota nel motociclismo internazionale e giusto al limite d’età previsto dal regolamento vigente per le classi MotoGP e Moto2 (50 anni).

Con ben 177 presenze all’attivo nel Motomondiale tra MotoGP/500cc e 250cc con una vittoria (ad Assen nella quarto di litro, stagione 2001) e 6 podi, già pilota di Proton KR, Aprilia e Ilmor, l’esperto pilota nordirlandese aveva disputato il suo ultimo Gran Premio nel 2007 a Losail con la meteora Ilmor X3. Nell’ultimo triennio ‘Jezza’ si è reinvetato ‘road racers’, prendendo parte con successo alla North West 200 nella classe SuperTwins (bicilindriche 650cc 4 tempi): vittoria all’esordio nel 2012, bis nel 2013 sempre con una Kawasaki ER-6 del team KMR Kawasaki di Ryan Farquhar.

Oltre all’impegno nelle corse su strada, McWilliams nel 2010 si era laureato Campione britannico del monomarca Harley-Davidson XR1200: proprio in questa categoria ha inoltre conquistato la vittoria in 3 gare nel campionato d’Oltreoceano (Vance & Hines Harley-Davidson Championship) al Barber Motorsports Park nel 2010 e, nell’ultimo biennio, all’Indianapolis Motor Speedway, nell’evento disputatosi in concomitanza con il Motomondiale.

In previsione di questo sensazionale impegno da wild card a Silverstone, Jeremy McWilliams ha avuto modo di provare la Brough Superior Carbon 2 a Mallory Park. “Sono rimasto piacevolmente sorpreso del potenziale della moto“, ha dichiarato Jeremy McWilliams a Bennetts Bike Social. “Quando si presenta una simile opportunità di correre nel Mondiale Moto2 è difficile dire di no. Brough Superior ha lavorato molto per la buona riuscita del progetto, così come Bennetts punta molto in questa wild card. La moto è qualcosa di unico, non c’è una Moto2 con queste caratteristiche con il telaio monoscocca in fibra di carbonio, ma mi sono trovato bene e non ho notato grandi differenze nella guida rispetto ad una moto tradizionale. Proveremo ancora prima di Silverstone per non farci trovare impreparati. Per il weekend di gara non ci siamo posti obiettivi, se non quello di dare tutti il 100 % e puntare a stupire!“.

Lascia un commento