Moto2: il team Aspar per il 2010 sceglie la RSV Motor

Simon e Di Meglio con la Moto2 italiana

20 gennaio 2010 - 6:39

Per trovare una valida alternativa al defunto progetto Aprilia per la Moto2, il team Aspar ha valutato tutte le possibili soluzioni nel mese di novembre, facendo provare ai propri piloti tutti i telai disponibili sul mercato. Alla fine la squadra valenciana ha deciso di puntare sulla RSV Motor, progetto italiano di Salvatore Giorlandino e Riccardo Drisaldi, che ha pienamente convinto in tutti gli aspetti: potenziale, competitività, realizzazione.

L’annuncio è arrivato direttamente dall’Aspar Team, che affiderà così a Julian Simon e Mike Di Meglio due RSV Motor DR 600 M2, denominazione ufficiale del progetto. Con questa moto Simon, nella foto, è riuscito a ottenere i migliori tempi cronometrici nei test di Valencia: proprio il giudizio dei piloti ha pesato molto nella scelta del telaio.

Abbiamo provato la RSV Motor a Valencia“, ricorda Jorge Martinez, “e pur essendo una moto sperimentale si sono potuti notare i punti a favore del progetto. Questo aspetto ci ha aiutato molto nel prendere una decisione al riguardo: è un progetto giovane, ma ha un grande potenziale e siamo convinti che ci sono potenzialità e margini di miglioramento per esser veloci.

Insieme possiamo concretizzare un lavoro di sviluppo e messa a punto incredibile, i piloti sono entusiasti del progetto e anche i nostri sponsor. Noi come Mapfre Aspar Team dobbiamo disporre del miglior pacchetto per puntare alla vittoria, e siamo convinti che RSV Motor sia la scelta giusta per il 2010“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

smith aprilia motogp

MotoGP, Bradley Smith: “Alla Aprilia RS-GP 2020 manca tempo in pista”

Nagashima Moto2

Moto2: Nagashima all’attacco a Brno per difendersi dagli italiani

MotoGP, Andrea Dovizioso

MotoGP, Andrea Dovizioso senza alibi: “A Brno grandi aspettative”