Moto2 Assen Prove Libere 2: Andrea Iannone si conferma

Miglior tempo davanti a Debon e Luthi, 4° Elias

25 giugno 2010 - 8:24

Quasi a voler replicare quanto accaduto al Mugello, Andrea Iannone è stato nettamente il pilota più veloce in pista nell’ultima sessione di prove per la Moto2 al TT Circuit Van Drenthe di Assen. L’abruzzese (nella foto di Crash.net) del team Speed Up ha viaggiato sull’1’39” basso, lasciando gli avversari a oltre mezzo secondo, distacchi non proprio abituali nella combattuta classe intermedia del Motomondiale. Sono infatti ben 6 i decimi di vantaggio su Alex Debon (FTR Moto del proprio team Aeroport de Castello) e Thomas Luthi (Moriwaki Interwetten), che ad Assen sono davvero un margine considerevole.

Non è andata meglio a Toni Elias che, insieme ad un ritrovato nelle posizioni di testa Simone Corsi, paga ben 7/10 dal buon Iannone, con il divario che aumenta fino al 1″ dalla 10° posizione in giù. Nei primi dieci troviamo in ogni caso sorprese come Karel Abraham (FTR Moto del team AB Cardion, già veloce ieri), sesto seguito da Scott Redding (Suter del Marc VDS Racing Team), Mike Di Meglio (Suter Aspar) e Ratthapar Wilairot, nono con la Bimota del Stop And Go.

Buon rendimento per Roberto Rolfo in decima piazza, che si lascia alle spalle Talmacsi, Pesek e Shoya Tomizawa, caduto nei primi minuti dopo una furente sbacchettata della propria Suter: aveva promesso alla vigilia del weekend di non commetter più errori dopo le due scivolate di Silverstone che hanno costretto i meccanici Technomag CIP agli straordinari…

Tra i protagonisti solo 16° Julian Simon davanti a Mattia Pasini dalle quotazioni in rialzo, 19° Claudio Corti (oggi 23 anni, auguri!) non esce dalla crisi il team Tech 3 che porta De Rosa in 23° e Takahashi in 28° posizione. Indietro tutti gli altri Alex De Angelis 31°, non al meglio della forma fisica e solo 31°, caduti Robertino Pietri ed il russo Vladimir Leonov.

Moto2 World Championship 2010
Assen, Classifica Prove Libere 2

01- Andrea Iannone – Fimmco Speed Up – Speed Up S-10 – 1’39.101
02- Alex Debon – Aeroport de Castello Ajo – FTR Moto M210 – + 0.639
03- Thomas Luthi – Interwetten Moriwaki Moto2 – Moriwaki MD600 – + 0.656
04- Toni Elias – Gresini Racing Moto2 – Moriwaki MD600 – + 0.743
05- Simone Corsi – JiR Moto2 – MotoBi – + 0.752
06- Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – FTR Moto M210 – + 0.764
07- Scott Redding – Marc VDS Racing Team – Suter MMX – + 0.832
08- Mike Di Meglio – Mapfre Aspar Team – Suter MMX – + 0.907
09- Ratthapark Wilairot – Thai Honda PTT Singha SAG – Bimota HB4 – + 0.911
10- Roberto Rolfo – Italtrans S.T.R. – Suter MMX – + 0.992
11- Gabor Talmacsi – Fimmco Speed Up – Speed Up S-10 – + 1.038
12- Lukas Pesek – Matteoni CP Racing – Moriwaki MD600 – + 1.124
13- Shoya Tomizawa – Technomag CIP – Suter MMX – + 1.135
14- Sergio Gadea – Tenerife 40 Pons – Kalex Moto2 – + 1.139
15- Arne Tode – Racing Team Germany – Suter MMX – + 1.139
16- Julian Simon – Mapfre Aspar Team – Suter MMX – + 1.220
17- Mattia Pasini – JiR Moto2 – MotoBi – + 1.272
18- Anthony West – MZ Racing Team – MZ RE Honda – + 1.376
19- Claudio Corti – Forward Racing – Suter MMX – + 1.386
20- Yonny Hernandez – Blusens STX – BQR Moto2 – + 1.389
21- Hector Faubel – Marc VDS Racing Team – Suter MMX – + 1.490
22- Axel Pons – Tenerife 40 Pons – Kalex Moto2 – + 1.552
23- Raffaele De Rosa – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 1.554
24- Jules Cluzel – Forward Racing – Suter MMX – + 1.568
25- Dominique Aegerter – Technomag CIP – Suter MMX – + 1.588
26- Valentin Debise – WTR San Marino Team – ADV AT02 – + 1.619
27- Xavier Simeon – Holiday Gym G22 – Moriwaki MD600 – + 1.635
28- Yuki Takahashi – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 1.734
29- Vladimir Ivanov – Gresini Racing Moto2 – Moriwaki MD600 – + 1.779
30- Stefan Bradl – Viessmann Kiefer Racing – Suter MMX – + 1.843
31- Alex De Angelis – RSM Team Scot – Scot Force GP210 – + 1.890
32- Fonsi Nieto – Holiday Gym G22 – Moriwaki MD600 – + 1.965
33- Kenny Noyes – Jack & Jones by Antonio Banderas – Harris Promoracing – + 1.977
34- Niccolò Canepa – RSM Team Scot – Scot Force GP210 – + 1.981
35- Alex Baldolini – Caretta Technology Race Dept. – I.C.P. Caretta – + 2.111
36- Robertino Pietri – Italtrans S.T.R. – Suter MMX – + 2.356
37- Bernat Martinez – Maquinza SAG Team – Bimota HB4 – + 3.139
38- Mashel Al Naimi – Blusens STX – BQR Moto2 – + 4.087
39- Joan Olive – Jack & Jones by Antonio Banderas – Harris Promoracing – + 4.278
40- Vladimir Leonov – Vector Kiefer Racing – Suter MMX – + 5.143

Alessio Piana

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

dovizioso ducati motogp

MotoGP, Stoner: “Ducati non può permettersi di perdere Dovizioso”

MotoGP, Pol Espargaro

MotoGP, Jorge Lorenzo: “Pol si pentirà di passare alla Honda”

acosta red bull rookies cup

Red Bull Rookies Cup, Austria: Pedro Acosta al fotofinish in Gara 1