Moto2: Alex Rins operato con successo, vuole correre a Silverstone

Operazione alla clavicola fratturata perfettamente riuscita per Alex Rins che punta a correre già settimana prossima al GP di Silverstone.

25 agosto 2016 - 10:06

Operazione alla clavicola svolta con successo per Alex Rins: il pilota del team Pons Racing si è recato questa mattina al Hospital Universitario Quirón Dexeus, dove si è sottoposto ad un intervento chirurgico effettuato dal dottor Xavier Mir, Primario dell’Unità di Patologia della mano e delle estremità superiori.

Proprio ieri pomeriggio il vice-campione Moto2 era stato protagonista di una caduta nel corso di uno dei suoi allenamenti di routine, riportando la frattura della clavicola sinistra. Con questa operazione è stata inserita nella spalla del pilota una placca utile per ridurre la frattura e facilitarne la guarigione.

Se non si verificano contrattempi, Rins sarà in grado di partecipare alla prossima tappa mondiale, prevista a Silverstone tra otto giorni.

Queste le parole del dottor Mir in seguito all’intervento: “Abbiamo operato Alex per la frattura del terzo medio della clavicola sinistra. Abbiamo ridotto la frattura e collocato una placca in titanio con diverse viti.

In seguito abbiamo realizzato delle radiografie di controllo, che ci hanno mostrato che la frattura era stata ridotta, per poi richiudere la pelle e la muscolatura attorno alla clavicola. La nostra idea è tenerlo in ospedale fino a domani con un trattamento analgesico per poi cominciare lunedì con la prossima cura e la riabilitazione“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

beaubier moto2

Moto2: Cameron Beaubier, primi test interessanti. Già pronto a sorprendere?

Valentino Rossi, MotoGP Portimao 2020

MotoGP, Hofmann: “Valentino Rossi al di sopra dei risultati”

joan mir motogp

MotoGP, Joan Mir: “Il ‘segreto’? Fisso uno obiettivo e non mi stanco di inseguirlo”