Moto2: Alex Debon si ritirerà a fine campionato

Si dedicherà all'attività di team manager

10 giugno 2010 - 4:47

Con un’esperienza pluriennale nel Motomondiale, Alex Debon quest’anno è impegnato in Moto2 con una doppia veste: pilota e team manager del team “Motor Sport 69”, iscritto come “Aeroport de Castello Ajo” per ragioni di sponsorizzazione. Un doppio impegno che vede il pilota spagnolo molto attivo nel week-end: in pista con la propria FTR Moto M210 in Moto2, al muretto box al seguito di Adrian Martin in 125cc.

Dai tempi di Lucio Cecchinello non si verificava una situazione simile, ma che non durerà a lungo: Alex Debon ha infatti deciso di ritirarsi al termine della stagione, come ha confidato in una lunga chiacchierata con i propri tifosi ospitato da RTVE, la radio televisione iberica che segue il Motomondiale.

Ho deciso di ritirarmi a fine stagione, questa è la mia scelta“, afferma Alex Debon. “Per il futuro il mio obiettivo sarà quello di dare la possibilità ai giovani di correre, ed è per questo che è nato il progetto di cui ne faccio parte in questa stagione“.

Alex Debon passerà così definitivamente dalle piste al muretto box del Motomondiale e del CEV, campionato spagnolo, con la speranza di dar spazio e aiutare i giovani talenti iberici a sfondare nelle varie categorie.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Franco Morbidelli MotoGP 2020

Franco Morbidelli: “Battere Valentino Rossi non dà un gusto particolare”

MotoGP, Andrea Dovizioso

MotoGP, ufficiale: Andrea Dovizioso dice addio a Ducati

lowes moto2

Moto2, Austria: ancora Lowes nelle FP3, in 23 in un secondo!