UFFICIALE: Ten Kate torna al Mondiale. Ma con chi?

Ten Kate torna a correre nel Mondiale Superbike, ma ancora non è noto con quale Costruttore

13 marzo 2019 - 7:21

Ten Kate torna al Mondiale. La notizia è ufficiale, l’ha diramata il promoter Dorna. Ma nessuno, nè la squadra nè il gestore del campionato, dicono con quale moto. “Annunceremo tutto il 2 aprile ad Assen” fanno sapere dal quartier generale del team olandese ex antenna di Honda Europa.

Ten Kate Yamaha?

Il pilota è (quasi) scontato: sarà il francese Loris Baz a fare rientro nel campionato che lo ha lanciato. Nei giorni scorsi il pilota della Savoia ha twittato un incoraggiante messaggio: “Bei tempi ci aspettano“. Più incerta la fornitura tecnica, anche se a meno di sorprese si può ipotizzare che sarà Yamaha a fornire moto, ricambi e assistenza a Ten Kate. “Ci hanno interpellato ma poi non li abbiamo più sentiti” aveva dichiarato Andrea Dosoli tre settimane fa a Phillip Island. Mancava ancora copertura del budget, che nel frattempo dev’essere arrivato. Anche se Dosoli tiene a ribadire che  “non abbiamo ancora chiuso, presumo che abbiano ancora altre opzioni tecniche“. Dorna non specifica quando avverrà il rientro, ma potrebbe trattarsi del round di Jerez, 8-9 giugno.

Serviva un team in più

Il rientro degli olandesi, anche se con un solo pilota, servirà nell’immediato a rimpolpare lo schieramento di appena diciotto piloti permanenti. Ma conta di più in prospettiva 2020: il recupero di questo team prestigioso è un’ottima notizia per la Superbike. Ci sono diverse formazioni che schierano un solo pilota: Pedercini, Go Eleven, Barni, Orelac e prossimamente Ten Kate. Basterà che un paio di queste siano in grado di raddoppiare l’impegno e i problemi di griglia saranno risolti.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Alvaro Bautista: “MotoGP 2020? Vorrei ci fosse posto per me…”

Eugene Laverty: “Tenterò il rientro a Misano”

Alvaro Bautista: “Imola è stato un campanello d’allarme”