Supersport 300: Presentato il Kawasaki GP Project

Kawasaki GP Project presenta la sua stagione 2019 a Milano. Nuova sfida mondiale con Giacomini, Ieraci, Alonso e Pelikánová, quest'ultima wild card anche nel CIV.

24 marzo 2019 - 16:49

Kawasaki GP Project si presenta per un 2019 ricco di nuove sfide. Le officine de Rolandi di Milano hanno ospitato l’evento della squadra spoletina, che si appresta a vivere una stagione con una nuova denominazione ed una line-up rinnovata. Non è mancata anche una visita nella filiale italiana di Kawasaki Europa a Lainate, a conferma del legame instaurato quattro anni fa con il marchio giapponese.

Quattro i piloti schierati in questa nuova stagione. Il primo ad essere presentato è Paolo Giacomini, ancora convalescente da un infortunio accusato durante l’inverno. La seconda è la prima ragazza nella storia del team, la pilota ceca Alexandra Pelikánová, pronta a battaglia in un competitivo Mondiale Supersport 300. Si passa poi al più giovane, il portoghese Tómas Alonso, determinato a compiere importanti passi avanti in quella che sarà la sua seconda stagione mondiale. L’ultimo è Bruno Ieraci, in arrivo dal CEV Moto3: tante novità per lui, assieme alla voglia di fare bene.

Se per l’inizio del Mondiale manca ancora un po’ (5-7 aprile ad Aragón), non bisognerà aspettare tanto per vedere in azione Kawasaki GP Project. In programma infatti una wild card con Pelikánová e la sua Ninja 400 nel Campionato Italiano Velocità, al via il prossimo fine settimana sul Misano World Circuit.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Superbike: “Jonathan Rea ora ha un avversario al suo livello”

Supersport 300: Wild card a Imola per Matteo Bertè e ProGP Racing

Superbike: Honda, dove sei finita?