Supersport 300 2019: Scott Deroue rimane col team MTM

Dopo averlo conteso ad Ana Carrasco, Scott Deroue riproverà a conquistare il titolo con lo stesso team.

5 ottobre 2018 - 8:41

Scott Deroue resterà per un altro anno nel Mondiale Supersport 300. Il pilota olandese ex-Motomondiale correrà con la Kawasaki del team MTM Racing (attualmente conosciuto come Motoport Kawasaki) anche nel 2019 e quindi potrà tentare nuovamente l’assalto al titolo, sfuggitogli quest’anno per alcuni episodi sfortunati.

Sempre in lotta per le prime posizioni, Deroue era arrivato a Magny Cours con soli 10 punti in meno di Ana Carrasco e l’ottimo stato di forma mostrato sulla pista francese, insieme alle difficoltà patite dalla spagnola, stavano volgendo la situazione a favore del 23enne di Nijkerkerveen. In gara, però, Deroue si è dovuto ritirare per problemi tecnici mentre lottava per la vittoria (cosa già accaduta lo scorso luglio a Misano) e questo KO gli è definitivamente costato il titolo. “La gara era iniziata bene – ha detto Deroue a worldsbk.com – e mi sentivo davvero forte. Ero tranquillo, perché sapevo di avere un bel passo e di poter vincere gara e titolo. Sono davvero deluso per questo ritiro.

In ogni caso, l’olandese è ottimista per la prossima stagione: “Sono davvero contento di poter lavorare ancora con Kawasaki e il team MTM, perché abbiamo imparato molto quest’anno. Resterò con lo stesso team e lavorerò con le stesse persone, quindi abbiamo già organizzato un piano di lavoro per migliorare la moto in vista della prossima stagione. Sono convinto che faremo molto bene.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

MXGP: clamoroso Jeffrey Herlings già in moto!

MotoGP: Più aerodinamica per Rossi nel 2019

MXGP: Tony Cairoli e Lamborghini insieme in pista