Superbike: La Thailandia resterà nel calendario 2020?

La Thailandia ha accolto la Superbike nel 2015 con enorme entusiasmo ma da quando c'è anche la MotoGP il pubblico è in calo. Ecco i dati

19 marzo 2019 - 11:31
La Superbike tornerà in Thailandia nel 2020?  La domanda è lecita per due motivi: Dorna non ha ancora rinnovato l’accordo e il pubblico è in drastica discesa al Chang Circuit da quando è sbarcata la MotoGP.  L’alternativa c’è già, visto che nel 2021 la Superbike andrà in Indonesia, sul nuovo tracciato di Lombok. (qui cronaca e eclassifica di gara 2)

Discesa

In questa edizione, secondo fonte Dorna,  gli spettatori sono stati 54.889 nei tre giorni. Sia sabato che domenica la gigantesca tribuna di Buriram presentava ampi spazi vuoti. Per la prima edizione, data 2015, si erano contati 83.739 spettatori. Nei due anni successivi il successo è stato confermato 81.346 e 80.379. Il trend si è invertito lo scorso anno, con 73.172 persone., in contemporanea con la prima edizione MotoGP. I due eventi si corrono a distanza di sette mesi, ma evidentemente non basta.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Superbike: Ecco la Yamaha Ten Kate per Loris Baz

Superbike: Chris Vermuelen “Sandro Cortese ci stupirà”

Superbike: L’arrivo di Ten Kate farà saltare il banco in Yamaha?